you reporter

Ciclabile lungo la Sinistra Po <br/> arrivano da Venezia i soldi

sinistra%20po[1].JPG
OCCHIOBELLO - Un percorso ciclabile che unisce otto comuni della Sinistra Po.
La giunta di Occhiobello ha approvato l’accordo di programma tra il comune guidato dal sindaco Daniele Chiarioni e quelli di Stienta, Ficarolo, Salara, Castelnovo Bariano, Melara, Polesella e Papozze per un progetto cofinanziato dalla regione Veneto sulla mobilità sostenibile.
Dopo il progetto integrato che ha portato, negli anni scorsi, la valorizzazione del sistema fluviale in diversi comuni della Sinistra Po, il secondo stralcio ha l’obiettivo di ampliare la mobilità alternativa e di offrire opportunità di sviluppo turistico a essa collegate.
In base all’accordo di programma, il “soggetto attuatore unico” del programma di intervento è stato individuato nel comune di Occhiobello.
Il costo complessivo dell’opera è previsto in un milione e 890mila euro e ciascun comune parteciperà con una propria quota di spesa: Occhiobello 200.990 euro, Stienta 84.615 euro, Salara 69.725 euro, Ficarolo 52.198 euro, Castelnovo Bariano 14.615 euro, Polesella 26.099 euro, Melara 16.703 euro, Papozze 25.055 euro.
Il finanziamento regionale, inoltre, è pari a un milione 400mila euro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl