you reporter

"Se non mi sposi ti uccido" <br/> condannato 40enne marocchino

Tribunale

43720

Il tribunale di Rovigo

"Se non mi sposi ti ammazzo, tanto non mi interessa di andare in galera". Terribile la prospettiva per una bella barista 24enne di Occhiobello, che era diventata l'oggetto del desiderio di un marocchino, avventore del locale in cui lavorava. L'uomo, Ben Sadeq Abdellouhab, di 40 anni, era diventato ossessivo nei confronti della ragazza. Si presentava nel bar "Arcobaleno" di via Eridania, a Occhiobello, a tutte le ore e per tutto l’orario di lavoro della ragazza la importunava, implorandola di sposarlo, portandole regali e facendole continui complimenti. L'uomo era accusato di molestie e anche di minacce: inevitabile la pena della reclusione, sei mesi, che il giudice onorario ha deciso di applicare.

Il servizio completo in edicola nella Voce di venerdì 22 gennaio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl