you reporter

Travolto dal treno merci <br/> in tilt la linea ferroviaria

La tragedia

stazione dei treni ritardo.JPG

Treni in ritardo dopo la tragedia

Un convoglio merci, intorno alle 18.30 di lunedì 23 maggio, ha investito un giovane davanti alla stazione di Occhiobello e la linea è andata in tilt.



Il treno merci, partito da Venezia, si stava dirigendo verso Bologna e all'improvviso macchinista e vicemacchinista hanno visto apparire una persona di fronte alla motrice. Si è trattato di un giovane che si era allontanato dalla provincia di Ferrara, già con l'intenzione di compiere un gesto estremo.



Su tutta la linea ferroviaria da Venezia a Bologna, e oltre, i ritardi si sono sommati per tutta la serata, anche fino a un'ora e mezza. E nella stazione di Rovigo le schermate con gli orari non hanno lasciato molte speranze ai pendolari che tornavano verso casa. Dalle 19 in poi la circolazione è ripresa a senso unico alternato su un solo binario, con ritardi fino a 60 minuti. In tarda serata i convogli hanno ripreso a viaggiare ma con la difficoltà di smaltire i ritardi accumulati.



Il servizio completo in edicola nella Voce di martedì 24 maggio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Scuola chiuse sino al 9 marzo
CORONAVIRUS IN POLESINE

Scuole chiuse sino al 9 marzo

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl