you reporter

Due stranieri i sospettati <br/> dei furti a ripetizione nelle auto

Occhiobello

finestrini rotti occhiobello santa maria maddalena

Uno dei finestrini rotti a Santa Maria Maddalena

Sono due stranieri i sospettati dai Carabinieri di Occhiobello per la razzia senza fine nelle auto del centro città e della frazione di Santa Maria Maddalena. Decisive le immagini delle videocamere di sorveglianza.



In pochi giorni sono state decine le denunce per i finestrini dell'auto rotti con furti di ciò che stava nell'abitacolo ([url"Leggi il precedente"]http://www.polesine24.it/Detail_News_Display/Occhiobello/raffica-di-furti-nelle-auto--lungo-le-vie-di-santa-maria-maddalena[/url]): dagli spiccioli alle radio, dai giubbotti fino alle caramelle. Via Roma, in pieno centro, via D’Arezzo e via Frescobaldi per citare solo alcune delle vie colpite.



In generale è più il danno per i proprietari delle auto, che il bottino recuperato, visto che a portata di mano, nel cruscotto, oltre a qualche paio di occhiali e qualche moneta non c'è poi altro. I furti alle auto tentati sono avvenuti tra via Tosi, la vicina via Palladio e in via Pasolini, nei giorni scorsi.



Il servizio completo in edicola nella Voce di venerdì 17 giugno

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl