you reporter

La madre e il fratello del sindaco <br/> trovati morti a Santa Maria Maddalena

Occhiobello

Madre e figlio trovati senza vita a Santa Maria Maddalena, in via Luciano Lama, nella tarda mattinata di oggi, 29 giugno. Si tratta di Leda Bianchi, 87 anni, e Paolo Chiarioni, 65 anni, madre e fratello del sindaco di Occhiobello Daniele Chiarioni. A quanto sembra si sarebbe trattato di un omicidio suicidio. Ora sono in corso gli accertamenti dei carabinieri.

Da quanto è emerso finora la donna sarebbe stata soffocata con un lenzuolo, mentre l'uomo si sarebbe ucciso infilandosi un sacchetto in testa dopo aver preso dei tranquillanti. A rinvenire i due corpi senza vita e a lanciare l'allarme è stata la compagna di Paolo, Sergia.

Paolo Chiarioni era noto in paese per aver gestito per anni l'edicola della frazione. Viveva assieme alla madre, quasi costretta a letto da una malattia che - afferma il sindaco - l'aveva fatta piombare in uno stato di depressione.



A breve ulteriori aggiornamenti

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Scuola chiuse sino al 9 marzo
CORONAVIRUS IN POLESINE

Scuole chiuse sino al 9 marzo

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl