you reporter

I vandali prendono di mira la segnaletica stradale

Occhiobello

Immagine.jpg
OCCHIOBELLO - Ancora atti vandalici a Occhiobello. Dopo i tristi fatti che avevano interessato il comune mediopolesano nei mesi scorsi, quando ignoti avevano ripetutamente rotto i giochi del parco vicino alle scuole e un gruppetto di ragazzi disturbava il vicinato con urla e schiamazzi che duravano fino a notte inoltrata, continuano gli episodi di vandalismo che prendono di mira gli arredi e la cosiddetta “cosa pubblica”.



“E’stata imbrattata la segnaletica stradale in via Verdi ed in viale D’Arezzo ad Occhiobello - spiegano i residenti - in pratica tutti i segnali stradali posti sulle aiuole spartitraffico al centro della carreggiata sono stati rovinati”.



Si contano, infatti, una decina di cartelli oggetti di atti vandalici con vernice spray. “Noi cittadini ci chiediamo come sia possibile che dopo mesi e mesi nessuna autorità comunale si sia accorta di tale sfacelo. Ci chiediamo come mai la polizia locale continui a far finta di non vedere”.


Tutti i dettagli sulla Voce in edicola il 28 settembre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl