you reporter

Marciapiede, incubo dei residenti

Occhiobello

marciapiede.jpg

17/06/2017 - 11:00

Quando l’utilizzo dei social network diventa utile all’intera comunità. Nella giornata di giovedì, una residente del comune rivierasco, ha segnalato un problema ad un marciapiede di via Savonarola postando tanto di foto e commento su una pagina facebook molto seguita dai cittadini del comune di Occhiobello e Santa Maria Maddalena e dopo poche ore è lo stesso assessore ai lavori pubblici a rispondere e a comunicare la segnalazione all’ufficio tecnico al fine di farlo sistemare e risolvere il problema.



“Si trova in via Savonarola - segnala la signora sul famoso social, postando tanto di fotografie nelle quali si vede bene il pericoloso rialzo - sono già quattro sere che inciampo in questo rialzo di marciapiede, che ultimamente si sta alzando sempre di più. Visto che è suolo pubblico – conclude la signora - il comune può sistemarlo?".



Passa solo qualche ora, e a rispondere a questo post-segnalazione, è lo stesso assessore ai lavori pubblici del comune di Occhiobello, Davide Valentini che scrive in maniera sintetica ma altrettanto non equivocabile. “Già segnalato all'ufficio tecnico. Grazie”.


Il servizio completo sulla Voce in edicola il 17 giugno

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl