you reporter

La banda del buco assalta la banca con eplosivo e picconi

Nella notte

92607
Ci sono stati autentici momenti di paura, nel corso della notte di mercoledì 5 settembre, ad Occhiobello.



La banda del buco è infatti tornata a colpire, e lo ha fatto in maniera... clamorosa.



I banditi, utilizzando un detonatore, hanno fatto esplodere lo sportello Bancomat della Cassa di Risparmio del Veneto, in via Brodolini, e poi a colpi di piccone hanno abbattuto la porta d’ingresso.



La dinamica precisa è ancora in corso di definizione da parte dei carabinieri, arrivati poco dopo sul posto e che hanno già provveduto a prendere in carico le immagini delle telecamere di sicurezza.



Fortunatamente, come precisato dalla direzione della Cariveneto, i ladri non sono riusciti a portare a termine il colpo, andandosene a mani vuote.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl