you reporter

Ancora schianti in A13, gravissimo un 56enne veneto

Ieri l'autostrada in tilt

93663
Ancora problemi seri lungo l'A13.

A una settimana esatta dal doppio schianto che ha coinvolto prima due auto e pochi minuti dopo due mezzi pesanti ([url"Leggi l'articolo"]http://www.polesine24.it/Detail_News_Display/Occhiobello/che-carambola-in-a13-in-due-salvi-per-miracolo-[/url]) ieri (giovedì 14 settembre) un altro incidente ha causato un ferito grave e ha mandato in tilt il traffico dal Polesine in direzione Bologna.



Un furgone si è infatti schiantato contro un camion.



Il tamponamento è avvenuto poco prima delle 15 nella prima corsia di marcia in direzione Bologna subito dopo il casello di Ferrara sud.



Come riporta estense.com il conducente del furgoncino – G.R.A, 56enne di origine veneta, dipendente dell’azienda padovana Ets Engine – stava effettuando una consegna quando si è scontrato violentemente contro il camion che viaggiava di fronte a lui.



Il furgone è andato completamente distrutto e le immagini di quel che ne resta sono terribili. Per estrarre il ferito dalle lamiere è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco.


Il 56enne è stato trasportato in elisoccorso all’ospedale Maggiore di Bologna, dove è ricoverato in gravissime condizioni.



La carreggiata è stata chiusa al traffico e le code, che hanno raggiunto i 7 chilometri, sono state smaltite solo a tarda ora.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl