you reporter

Il cordoglio di due comunità per la morte di Barbara Bertasi

La tragedia

103770
Due intere comunità piangono la prematura e improvvisa scomparsa di Barbara Bertasi, una donna di 35 anni originaria di Stienta che nella mattinata di mercoledì 6 dicembre è fuoriuscita autonomamente dalla strada presente sulla sommità arginale a bordo della sua Toyota Yaris per motivi ancora in corso di accertamento.



L’incidente mortale è avvenuto sull’argine del Po, all’altezza dell’imbarcadero, in uno dei tratti più dritti e con ampia visibilità di tutta la Sinistra Po. “Profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia che è da sempre ben voluta e composta di persone corrette e cordiali – fa sapere il sindaco di Stienta Enrico Ferrarese - non ci sono parole quando succedono certe tragedie che sconvolgono intere famiglie, soprattutto quando si tratta di giovani e ancor più quando, come in questo caso, una mamma lascia i propri bambini”.



Barbara, era molto conosciuta e stimata non solo nel comune rivierasco ma anche nel vicino comune di Occhiobello dove, oltre ad aver risieduto per alcuni anni, lavorava al bar pasticceria “Dolce Segreto” a Santa Maria Maddalena dove era molto apprezzata dai colleghi e dai clienti. “Preciso che non la conoscevo personalmente anche se lavorava qui ed è stata residente sino ad una decina di anni fa - afferma il sindaco di Occhiobello Daniele Chiarioni - so che era da tutti considerata una brava persona. E’ un dolore profondo per la sua famiglia e in particolare per i due piccoli che ha lasciato - conclude Chiarioni - sono convinto che l’amministrazione di Stienta sarà capace di stare loro vicina ed accompagnarli per superare questo tragico momento, nel doveroso rispetto del ruolo di ognuno”.



Il servizio in edicola nella Voce di venerdì 8 dicembre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl