you reporter

EMERGENZA UCRAINA

“Ringrazio l’assessore Laura Bella”

Il sindaco aggiorna sulla situazione aiuti

“Ringrazio l’assessore Laura Bella”

10/03/2022 - 20:48

Il sindaco di Occhiobello, Sondra Coizzi, entra nel merito della questione accoglienza in una nota che illustra lo stato dei lavori e i movimenti che in paese stanno continuando a generare solidarietà concreta nei confronti del popolo ucraino. “Sono a conoscenza del fatto che un gruppo di cittadini sta raccogliendo materiale di vario genere da inviare nelle zone di guerra e allo scopo di sostenere profughi e famiglie ospitanti - spiega il primo cIttadino - Vorrei a questo proposito ricordare a tutti di seguire i protocolli disposti dalla prefettura, in modo di garantire un tempestivo screening sanitario ai profughi e assolvere all’obbligo di dichiarazione di presenza da parte degli ucraini e dichiarazione di ospitalità da parte di chi accoglie in casa i profughi stessi”.

Un lavoro importante, non semplice, che si aggiunge, per gli amministratori, all’ordinario: “A questo proposito - continua Coizzi - voglio ringraziare l’assessore alle politiche sociali Laura Bella che si sta occupando quotidianamente di coordinare la collocazione in famiglia dei cittadini ucraini che sono giunti sul nostro territorio. Bella sta svolgendo un lavoro di coordinamento prezioso, anche perché in questi giorni non c’è un attimo di pausa. Gli arrivi, fino a oggi, sono stati possibili tramite legami di parentela o di amicizia, tuttavia abbiamo ricevuto la disponibilità di altre cinque famiglie che si sono offerte di ospitare persone. Vedremo nei prossimi giorni come affrontare queste nuove possibilità, nel frattempo i nostri uffici sono pronti a soddisfare le richieste di informazioni nel merito della questione”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl