you reporter

Calcio Serie D

Adriese, un’occasione d’oro

I granata preparano la sfida da vincere in casa contro i veronesi del Vigasio. In programma lo scontro tra le capolista: i polesani possono avvicinare la vetta

Adriese, attenta al Belluno

La formazione dell’Adriese è tornata ufficialmente al lavoro per preparare il prossimo impegno di campionato programmato per domenica pomeriggio.

I granata sono attesi dal match interno, allo stadio “Bettinazzi”, contro la compagine scaligera del Vigasio reduce dalla sconfitta inflitta dall'Union Feltre.

Una sfida sulla carta agevole per i ragazzi guidati in panchina dal tecnico Luca Tiozzo, se teniamo conto dei punti raccolti finora dalle due squadre viste le quindici lunghezze che separano in graduatoria le prossime due sfidanti. Eppure questo campionato ha dimostrato che niente è scontato e l’Adriese lo ha già vissuto sulla propria pelle. Pensiamo, infatti, allo scontro, andato in scena mercoledì scorso, con i granata dati per favoriti nel conquistare la vittoria sul Belluno. Eppure, nonostante una buona prestazione nell’arco dei 90’ disputati, la compagine granata era andata incontro ad una sconfitta per 3-1 al triplice fischio, ennesimo esempio che le gare prima di vincerle bisogna giocarle. Quella sconfitta aveva avuto delle ripercussioni sia a livello di organico (visti i tre giocatori squalificati per la sfida successiva), sia per la questione riguardante i tifosi, che non erano stati contenti di com’era andata quella partita.

Con questi due “ingredienti”, tutt'altro che positivi, i ragazzi di mister Luca Tiozzo si sono preparati all’impegnativa trasferta sul campo della Luparense che, prima del calcio d'inizio, era avanti in graduatoria di una lunghezza. I granata però hanno preso tutto e lo hanno trasformato in stimoli positivi tanto che la conseguenza è stata l’importantissima vittoria per 3-1 sul campo del Lupi: grande reazione e prova del collettivo con i giocatori, chiamati a sostituire gli assenti, che hanno dato il massimo.

Poi ci ha pensato il trascinatore Aliù con una tripletta a mandare al tappeto i patavini. Un successo che ha dato sicuramente ancora più carica ai granata che hanno così iniziato a pensare al Vigasio e lo faranno fino all'allenamento di rifinitura previsto per sabato mattina.

L’obiettivo per l’Adriese sarà portare a casa il pieno bottino, in modo da mettere pressione alle due squadre che attualmente la sopravanzano in classifica di tre punti. Ancor di più perché domenica il tabellone mette di fronte lo scontro tra le due capolista, con il Cartigliano che ospiterà tra le mura amiche il Campodarsego. Vincere per i granata quindi potrebbe essere un ottimo modo per approfittare di un eventuale risultato favorevole nello scontro diretto al vertice, magari un pareggio, che avvicinerebbe e di molto la vetta della classifica.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl