you reporter

Rugby Rovigo

“Calvisano è squadra concreta”

Coach Casellato chiede attenzione: “Bisognerà limitare gli errori forzati”. Lo staff sta valutando l'impiego del nuovo pilone sudafricano Mienie

“Calvisano è squadra concreta”

Partita di cartello sabato al Battaglini: arriva il Calvisano

E’ tempo di fare un po’ di bilancio per la Rugby Rovigo Delta, in vista dell’importante match che si giocherà sabato prossimo al Battaglini contro il Calvisano. Un grande avversario già primo in classifica e campione d'Italia, in carica dopo aver battuto in finale i rossoblù. L’allenatore, Umberto Casellato, fa quindi il punto sui giocatori che saranno disponibili a giocare e scendere in campo questo sabato: “Non sono certamente disponibili il nuovo arrivato Giant Mtyanda, che ovviamente è ripartito per il lutto familiare e tornerà tra dieci giorni - spiega il coach rossoblù - Andrea Bacchetti che è ancora impegnato nel corso per diventare poliziotto, Liut che sta giocando invece con la nazionale Seven. Sono invece infortunati i soliti giocatori: Vecchini in attesa di un intervento per risanare il suo trauma, Sironi, che era rimasto vittima di un incidente, Nicotera, Angelini e purtroppo da sabato scorso anche Ambrosini. Per quanto riguarda il nuovo pilone sudafricano, Mienie, stiamo ancora valutando insieme a preparatori e fisioterapisti se riuscirà ad essere disponibile già per questo sabato, anche se sarà molto difficile”.

La preparazione di tutta la squadra comunque continua e, secondo l’allenatore, bisogna lavorare molto sull’aspetto psicologico da tenere in partita: “Calvisano è sempre una squadra molto concreta e bisognerà limitare gli errori forzati. Siamo consapevoli delle difficoltà e che il nostro gioco ha sempre fatto molto fatica con loro. Questa è la vera sfida. È la squadra più fisica del campionato, quindi dobbiamo essere pronti a soffrire per 80 minuti. Poi, avremo due settimane di stop, quindi dobbiamo dare tutto senza esclusione di colpi o tentennamenti”.

La partita valida per la quarta giornata del Top 12, che si giocherà sabato alle 15 al Battaglini, contro il Calvisano, sarà arbitrata da Emanuele Tomò di Roma, assistito da Federico Vedovelli di Sondrio e Francesco Russo di Milano. Quarto uomo Davor Vidackovic di Milano.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl