you reporter

Calcio Prima categoria

Rovigo senza cinque pedine

Contro la Fiessese in casa sono out le punte Riberto, Musso e Fusetti, il centrocampista Tomanin e il difensore Camalori.

Rovigo senza cinque pedine

Una formazione del Calcio Rovigo

Dopo il non soddisfacente pareggio esterno sul campo dell'Union Vis, il Rovigo vuole immediatamente tornare a cogliere un successo.

Nella sfida valida per la decima giornata di andata del girone D di Prima categoria, domani i biancazzurri saranno di scena tra le mura amiche dello stadio “Gabrielli” contro una Fiessese reduce dal pareggio ottenuto domenica scorsa con il Villa Estense.

Un match tutt'altro che agevole per la compagine del capoluogo, visto che la formazione avversaria è tra le candidate ad occupare una zona di alta classifica nel corso di questa stagione.

Delle difficoltà nell’imminente impegno, parla anche il tecnico Davide Pizzo: “Affrontiamo una squadra avversaria che si è dimostrata costruita per puntare alle zone di vertice della graduatoria. Dovremo scendere in campo sapendo gestire al meglio le situazioni difficili, che possono capitare nell’arco dei 90’. Ci siamo preparati al meglio durante la settimana, anche se ci mancheranno alcuni elementi della rosa, ma andremo in campo con l’obiettivo di portare a casa i tre punti al triplice fischio. Dobbiamo farlo per continuare la nostra scalata verso la testa della classifica”.

A livello di giocatori a disposizione, il mister dei biancazzurri sarà senza cinque elementi. Saranno infatti indisponibili causa infortunio ben tre attaccanti, quali Riberto, Musso e Fusetti, oltre al centrocampista centrale Tomanin. A questi si aggiunge la squalifica del difensore centrale Camalori.

Attualmente la formazione del Rovigo si trova al terzo posto in classifica, in coabitazione con la Tagliolese, a tre lunghezze di distanza soltanto rispetto alla capolista, ovvero il Nuovo Monselice.

Il calcio d'inizio della sfida tra Rovigo e Fiessese è programmato domani alle 14.30 con la direzione gara affidata all'arbitro Andrea Malagnino della sezione di Castelfranco Veneto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl