you reporter

Calcio Serie D

Adriese, la scalata continua

Il direttore tecnico Cavagnis è soddisfatto: “Vittoria ampiamente meritata”. Grazie al successo sul Vigasio, granata secondi. E domenica c’è la prima della classe

L'Adriese vola

Un momento della sfida contro il Vigasio

Una vittoria convincente quella colta dall’Adriese nell’ultima uscita stagionale.

Nella sfida valida per la tredicesima giornata del girone C di Serie D, i granata hanno battuto meritatamente per 3-1 la compagine scaligera del Vigasio. Prima del calcio d'inizio la classifica parlava da sé con i veronesi relegati nelle ultime posizioni, mentre la rosa etrusca si era lanciata con il successo ottenuto domenica scorsa sul campo della Luparense. Eppure l'avvio del match ha visto, al 3’, l’inatteso gol dei biancazzurri che si sono portati avanti grazie alla rete siglata da Formuso. Lì però i ragazzi di mister Luca Tiozzo non si sono scomposti ed hanno espresso un bel calcio creando diverse occasioni, non riuscendo a gonfiare la rete solamente per la grande prova dell'estremo difensore avversario. Nella ripresa, al 5’, la marcatura di Lala ha dato via alla rimonta completata successivamente da Lauria e dall’autogol di Bertoldi propiziato dal solito Aliù.

Un risultato che ha soddisfatto pienamente anche il direttore tecnico granata Alberto Cavagnis, come confermano le sue parole: “La partita non si era messa nei migliori dei modi con quel gol subìto a freddo, anche se nato da un fallo clamoroso non visto dal direttore di gara. I ragazzi però non si sono abbattuti, anzi, hanno espresso un ottimo gioco, creando cinque occasioni da rete sventate dalle grande parate di Maragna. Nella ripresa poi, dopo aver raggiunto il pareggio, la superiorità è stata evidente e abbiamo raccolto quello che non eravamo riusciti a concretizzare nella prima frazione. Una vittoria ampiamente meritata che conferma la crescita della squadra, una grande squadra che lavora bene in ogni reparto e che ha dimostrato di essere superiore nell'arco dei 90’”.

Con questi tre punti l’Adriese aggancia al secondo posto il Cartigliano, sconfitto dalla nuova capolista solitaria Campodarsego nello scontro diretto giocato domenica pomeriggio. E proprio nel prossimo turno i granata sono attesi dall’impegno in trasferta, in casa della prima della classe che finora si è dimostrata implacabile negli scontri diretti affrontati fino a questo punto della stagione.

Un match quindi che vede la prima contro la seconda di questo equilibratissimo raggruppamento, ecco quindi che i tre punti messi in palio saranno a dir poco pesanti per l’economia delle zone di vertice del girone C di Serie D.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Amazon continua a cercare lavoratori
CASTELGUGLIELMO E SAN BELLINO

Amazon continua a cercare lavoratori

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl