you reporter

LA TESTIMONIANZA/1

“Solo macerie galleggianti, abbiamo perso tutto”

“Solo macerie galleggianti, abbiamo perso tutto”

"Una catastrofe, io e mio marito abbiamo perso tutto”.

Gabriella Tessarin, 43 anni, è una pescatrice che lavora da 20 anni. “Non ho nemmeno le parole per descrivere un evento così particolare – continua - Eravamo in casa e mio marito, Massimo Pregnolato, è uscito e lungo la strada della sacca ha visto con i suoi occhi le baracche inghiottite dal vento e dalle onde alte. Inoltre c’era anche la luna piena che è importante sul fatto delle maree e ha contribuito al disastro”.

Gabriella racconta che le baracche, le attrezzature, la barca, sono frutto del lavoro di una vita. “Abbiamo sudato e ci siamo costruiti la nostra realtà lavorativa un tassello alla volta – dice commossa - Ora ci tocca rimetterlo in piedi in fretta ed è molto difficile. Quando noi pescatori ci siamo visti in sacca e le nostre capanne erano ridotte a macerie galleggianti siamo scoppiati in un pianto disperato. Non c’è rimasto nulla tra le mani”.

Sulla "Voce" di venerdì 15 novembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl