you reporter

Rugby Serie A

Borsari si beve il Valpolicella

Prestazione da incorniciare per i biancazzurri che vincono il match per 30-10

Borsari si beve il Valpolicella

Un match da incorniciare per i biancazzurri del Borsari Badia che vincono contro il Valpolicella con il punteggio di 30-10.

Nonostante la pesantezza del pack avversario, i padroni di casa non si sono lasciati in nessun modo intimidire dai gialloneri. E’ stata un’ottima prestazione da parte di tutti i ragazzi di Lodi che portano a casa 5 punti preziosi in classifica.

Partono carichissimi i badiesi e già al 2’ è Uncini ad andare in meta in bandierina, ma Fratini, ieri con qualche incertezza al piede, non trasforma: 5-0.

Al 5’ Riccardo Freddo guadagna un calcio di punizione che Fratini non esita a piazzare: 8-0.

Dopo un’ottima partenza i biancazzurri hanno un calo e gli avversari tornano all’attacco con la meta di Minelli non trasformata: 8-5.

Nel secondo tempo i ragazzi di coach Lodi ricaricano le pile e da qui iniziano una serie di ottime azioni che portano punti al tabellone per i padroni di casa.

Al 15’ Tomàs Jorge, autore di una partita perfetta e man of the match, riceve la palla da un calcio alto e con una bella galoppata finisce dritto in mezzo ai pali e Fratini trasforma per il 15-5.

Al 17’ Jorge replica, presa al volo e corsa verso la meta, passa il pallone ad Uncini che serve Cavalieri per varcare la linea della marcatura, Fratini sbaglia la trasformazione: 20-5.

Al 23’ è nuovamente Uncini ad andare in meta aiutato da un’azione corale di squadra e servito ancora dall’argentino Jorge, questa volta è Ramirez a calciare ma anche lui sbaglia: è il 25-5.

Dopo una serie di pick and go, non basta l’ottima difesa biancazzurra per fermare la marcatura dei giallo neri che vanno in meta con Bellettato, ex badiese: 25-10.

Al 37’ Jorge serve Fornasaro sulla bandierina, passa la palla a Boscolo Prem che segna l’ultima marcatura della giornata.

La partita termina con il punteggio di 30-10.

Non può che ritenersi soddisfatto coach Lodi che commenta così la vittoria: “Siamo riusciti a portare quello che abbiamo lavorato in settimana, in alcuni momenti anche con una buona qualità. Dobbiamo ancora migliorare alcune aree del gioco, ma anche è un grande passo avanti nel nostro percorso”.

I risultati delle quarta giornata Ruggers Tarvisium-Rugby Verona 7-33; Borsari Rugby Badia – Valpolicella rugby 30-10; Valsugana Rugby – Rugby Udine 29-13 (5-0); Rangers Rugby Vicenza-Rugby Petrarca 13-0; Rugby Casale-Rugby Paese 15-8.

La classifica Verona Rugby 20, Ruggers Tarvisium 14, Borsari Rugby Badia 12, Valsugana rugby 10, Rangers Rugby Vicenza 9, Argos Petrarca Rugby 9, Valpolicella R. 1974 8, Rugby Paese 6, Dopla Rugby Casale 5, Rugby Udine Union FVG 4.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl