you reporter

Podismo

La pioggia non ferma i corridori

E’ un successo la storica “Caminada tra i dintorni” a Badia Polesine

La pioggia non ferma i corridori

La pioggia non ferma l’entusiasmo del Gruppo podistico Avis Aido di Badia Polesine, che ieri mattina ha festeggiato i quarant’anni dalla sua fondazione con la storica “Caminada tra i dintorni”.

Nonostante il maltempo abbia accompagnato gran parte della competizione, in tanti non hanno voluto mancare al tradizionale appuntamento che da quarant’anni, a metà novembre, anima il centro badiese. La manifestazione podistica ha preso il via da piazza Marconi nella prima mattinata, per poi snodarsi su tre diversi percorsi da 6, 11 o 21 chilometri. “Abbiamo pensato di deviare il tragitto di alcuni percorsi per paura che alcuni tratti fossero pressochè inagibili - fa sapere il presidente del gruppo podistico Carlo Masatti - il maltempo ci ha certamente penalizzato, soprattutto per quanto riguarda le iscrizioni dei singoli. I gruppi, che da soli hanno portato circa 2mila iscrizioni, si sono invece dimostrati numerosi: 91 in totale.

I più lontani sono arrivati da Lucca, Trento, Bolzano e Parma”. Al momento delle premiazioni, sul palco è salito l’assessore allo sport Stefano Baldo, il quale ha ringraziato gli organizzatori per l’impegno profuso nella preparazione dell’evento. “Grazie al Gruppo podistico per l’impegno - ha detto l’esponente della giunta comunale - purtroppo il brutto tempo ci ha messo lo zampino, ma il percorso ha comunque permesso di ammirare le bellezze di Badia. Spero che l’anno prossimo possa splendere il sole sulla 41ª edizione della camminata”.

A ringraziare i volontari per il grande lavoro svolto è stato anche il numero uno dell’Avis Aido badiese Marco Turatti. A salire sul gradino più alto del podio per il numero di iscritti è stato il gruppo “Prova a prendermi” di Spinimbecco. Medaglia d’argento per “Corte 40” di Vallese d’Oppeano, seguiti dal gruppo Mcl Basket di Badia. A completare la top ten sono stati Gp Casoni di Legnago, Us Valmorsel, Gp Avis Casette-Legnago, Gp Giacciano con Baruchella, “10.000 passi” di Badia, “Gli sbandati” di Bovolone e “Le rane” di Vangadizza.

I vincitori sono a turno saliti sul palco per ricevere i ricchi premi offerti, tra i quali quattro biciclette. La camminata, organizzata con il patrocinio del Comune e della Pro loco e valida per i concorsi Ivv-Fiasp, Piede alato, Podismo rosa e Nordic walking days 2019, si è conclusa con un ricco rinfresco offerto dai volontari del Gruppo podistico al riparo dei portici di piazza Marconi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl