you reporter

CALCIO A 5 SERIE A2

Granzette, vittoria con dedica

Infortunio shock per bomber Longato, costretta a lasciare il campo in ambulanza

Granzette, vittoria con dedica

Un inizio shock e una ripresa di carattere valgono al Granzette la settima vittoria consecutiva in campionato, ma è un successo dal retrogusto amaro.

Le rodigine comunque conquistano i tre punti nella settima d’andata del campionato di calcio a cinque femminile, Serie A2.

La squadra rodigina batte nettamente per 6-1 le avversarie dell’Union Fenice di Mestre in trasferta, mantenendo così il primato in classifica in solitaria.

Ma c’è una tegola per le polesane, si fa male il capocannoniere Alessia Longato, costretta a lasciare il campo per un serio infortunio nelle battute iniziali del match.

Un inizio davvero in salita per le neroarancio rodigine che alla prima occasione subiscono gol. Dopo aver vinto un contrasto dubbio con Andreasi, è la veneziana Battistoli ad insaccare.

In chiusura di primo tempo, il Granzette trova infatti il pareggio con Ansaloni al termine di un uno-due con il pivot iberico Iturriaga.

Nel secondo tempo, sale in cattedra la stessa spagnola e trascina le compagne: il primo gol è un tiro da fuori sugli sviluppi di schema da calcio d’angolo che tocca la traversa prima di insaccarsi in rete; il secondo gol personale è ancora più bello ed è una sassata precisissima da fuori dopo aver saltato un’avversaria.

Il Granzette ricomincia a macinare il proprio gioco nel secondo tempo e prende il largo con il possesso palla e la fluidità offensiva che caratterizza questo inizio di stagione, andando in rete altre tre volte negli ultimi quattro minuti. È Vannini, che conferma il buono stato di forma dopo il poker di domenica scorsa, a firmare il 4-1 al termine di un’azione corale di uscita dal pressing; il quinto e sesto gol portano il timbro di Zanetti e Ansaloni (per lei doppietta personale).

Sulla "Voce" di mercoledì 20 novembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl