you reporter

CASTELMASSA

Chiude il centro sociale

Petrella: "Vedremo come andrà il nuovo bando"

Chiude il centro sociale

Si abbassa la saracinesca. “Avviso. Lunedì 25 novembre il centro sociale chiude. Si ringraziano tutti i soci per la costante presenza e collaborazione. La presidente, Lorena Confortini” questo l'avviso all'entrata del centro sociale affisso in questi giorni.

Lo scorso 7 ottobre è scaduta la convenzione pluriennale con il Comune e il consiglio di amministrazione di via Oberdan aveva chiesto una proroga biennale “in quanto i volontari sono pochi, la gestione onerosa, il Comune non dà contributi e un rinnovo quadriennale è pieno di incognite”.

Nell'ultimo quinquennio 2014-2019 in convenzione il centro sociale aveva portato avanti il bar, seguito la bocciofila, il collegio docenti per l'istituto comprensivo. Sono state organizzate serate musicali una volta al mese con rinomate orchestre da tutto esaurito, corsi di ballo e fitness, stage di ping pong. E ancora, doposcuola pomeridiani per i diversamente abili, tiro con l’arco. E’ stato sede di radioamatori e altre associazioni. Ha organizzato anche le giornate dello sport, Olimpiadi della matematica.

Il centro sociale di via Oberdan era nato nel 1986 a cura dell'amministrazione comunale guidata da Giuliana Gulmanelli. Il sindaco Luigi Petrella garantisce che entro l'anno sarà bandita una nuova gara per la gestione: “Difficile aiutare tutti con le nostre strettezze contabili, abbiamo fatto interventi manutentivi e non vogliamo chiudere niente. Intanto vediamo come andrà il nuovo bando” spiega il primo cittadino di Castelmassa.

Sulla "Voce" di giovedì 21 novembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl