you reporter

IL PROGETTO

Il Rotary connette il Polesine

I soci hanno svelato l'interessante progetto

Il Rotary connette il Polesine

Il Rotary Club Porto Viro Delta Po ha svelato un nuovo importante service ricadente sul nostro territorio. Tra i presenti i sindaci di Adria e Porto Viro, Omar Barbierato e Maura Veronese, per i radioamatori Adria Stefano Piva, per i radioamatori Rovigo Luigi Maggiore ed il radioamatore Marco Garbin. Il presidente Marco Zanellato ha portato i saluti del primo cittadino di Porto Tolle, Roberto Pizzoli, in quanto impegnato nella calamità che ha colpito Scardovari.

Il presidente Marco Zanellato ha ricordato che il Polesine è stato colpito da alluvioni, ma attualmente sta vivendo un periodo in cui le calamità atmosferiche sono sempre maggiori e diverse che in passato. 

La radio-ricetrasmittente si è dimostrata, ancora una volta, il sistema più sicuro ed efficace per la gestione dei soccorsi e degli interventi.

Proprio per questi motivi, il Rotary Club Porto Viro Delta Po è entrato in contatto con la sezione Ari di Adria e la Cisar di Rovigo che aveva un progetto da realizzare e da implementare in tal senso, al quale tutto il direttivo ha deciso di aderire.

Il progetto è stato ben illustrato dal presidente dei radioamatori Adria Stefano Piva insieme al radioamatore Marco Garbin, con video e slide, prevede (nella sua completezza) l’implementazione di due siti radio. L’obiettivo è il completamento di una rete provinciale di emergenza costituita da una maglia di ripetitori radio digitali nella banda radioamatoriale Uhf, collegati tra loro tramite un link indipendente.

La stessa rete già autorizzata dal Mise verrà installata nella sede della sezione Radioamatori del Polesine ad Adria.

Con questi ulteriori siti si riuscirà a coprire tutta la zona del Delta e della costa, mentre è già in funzione un altro sito a Rovigo, che copre gran parte del Medio Polesine con collegamento con altri 16 ponti radio che hanno la copertura di tutto il Nord-Est.

Con questo sistema di comunicazione si riescono collegare immediatamente prefettura, questura e polizia locale, oltre che pronto soccorso. La stazione donata dal Rotary Club Porto Viro Delta Po sarà collocata ad Adria, mentre quella in utilizzo attualmente nella città etrusca sarà collocata a Porto Tolle.

Sulla "Voce" di giovedì 21 novembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl