you reporter

OCCHIOBELLO

Una stagione teatrale con il botto

“Se non fosse stata donna”, lo spettacolo al mattino per i ragazzi delle scuole

Una stagione teatrale con il botto

Nella mattinata di mercoledì, nella sala giunta del comune di Occhiobello, alla presenza del sindaco Sondra Coizzi, è stata svelata la stagione teatrale 2019/20 organizzata dal comune di Occhiobello, assessorato alla Cultura - in collaborazione con l’associazione culturale Arkadiis e con il Patrocinio della Regione Veneto per il progetto “Spettatori crescono”.

La stagione teatrale è stata realizzata anche grazie al prezioso sostegno di alcune imprese locali quali Eurovo, Selecta e Wavin, con il supporto tecnico di Suono&Immagine e Unaway Hotel. Le mattine a teatro (parte del progetto Next Generation di Funder35) proseguono giovedì 12 dicembre con il debutto dell’ultima produzione per ragazzi del teatro Ferrara Off, “Se non fosse stata donna”, uno spettacolo interattivo incentrato sulla vita della maestra antifascista Alda Costa, per concludersi mercoledì 25 e giovedì 26 marzo con lo spettacolo “Hansel e Gretel” della compagnia Il Baule Volante, all’auditorium comunale di Santa Maria Maddalena, dedicato agli studenti del primo ciclo delle scuole elementari. Venerdì 13 dicembre va in scena alle 21 lo spettacolo “Kohlhaas” di Marco Balliani, considerato uno dei padri del teatro di narrazione italiano.

A gennaio doppio appuntamento: venerdì 17 ci sarà un’altra recente produzione del Teatro Ferrara Off, “Futuro anteriore” dedicata al mondo dell’anzianità visto attraverso gli occhi dei giovani d’oggi, mentre venerdì 31 con “Quando ci regalarono una scuola” Natalia Magni, in occasione della Giornata della Memoria, presenterà uno spettacolo che riguarda la difficile condizione e il futuro degli studenti ebrei nella scuola italiana dopo che furono promulgate le leggi razziali. Da febbraio a marzo andranno in scena sul palco di Occhiobello due appuntamenti dal gusto più comico e ironico.

E’ possibile, da giovedì 28 novembre, acquistare gli abbonamenti della stagione teatrale direttamente in teatro oppure online. dal 9 dicembre saranno acquistabili i singoli biglietti per tutti gli spettacolo in programma fino a marzo. Per ulteriori informazioni 349.8464714 - 0425.76611 www.teatrocomunaleocchiobello.it

Sulla "Voce" di venerdì 29 novembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl