you reporter

Rugby Top 12

Bersaglieri, obiettivo Coppa Italia

Domani alle 15 al Battaglini con il Viadana la semifinale di andata del trofeo nazionale. Bacchetti è a disposizione, debutta “Giant” Mtyanda. Casellato: “Dobbiamo vincere”.

Bersaglieri, obiettivo Coppa Italia

Il grande giorno è arrivato. Non solo domani, alle 15, allo Stadio “Mario Battaglini” si giocherà la semifinale di andata di Coppa Italia tra la Femi Cz Rugby Rovigo Delta e Im Exchange Viadana 1970, ma sarà anche il giorno di un piacevole ed atteso ritorno: stiamo parlando di Andrea Bacchetti, uno dei più amati giocatori rossoblù, che torna tra convocati per la Femi Cz Rugby Rovigo Delta.

Questa infatti la formazione scelta dal coach rossoblù Umberto Casellato per il match di oggi: Odiete, Mastandrea, Antl, Angelini, Cioffi, Menniti-Ippolito, Piva, Ferro (capitano), Lubian, Ruggeri, Mtyanda, Canali, Pavesi, Nicotera, Pomaro. A disposizione: Cadorini, D’Amico, Parolo, Leiger, Michelotto, Vian, Visentin, Bacchetti.

C’è molta attesa tra il pubblico non solo per vedere Bacchetti tornare all’opera, ma anche per la volontà di vincere una partita che rappresenta un'importante occasione per aggiudicarsi il primo obiettivo di stagione, ovvero la Coppa Italia.

Come già detto, Casellato insiste sul fatto che la semifinale è composta da due partite, una di andata in casa e una di ritorno in trasferta, ed è importante quindi conquistare 5 punti in casa per avere un vantaggio anche nella partita che si svolgerà a Viadana la prossima settimana.

“Non vediamo l’ora di giocare la partita di sabato contro il Viadana - spiega l’allenatore rossoblù - perché la scorsa settimana contro San Donà sentiamo di non essere entrati in campo al cento per cento. Abbiamo fatto molti errori, abbiamo sbagliato tatticamente il gioco. Ci prepariamo a fare questa doppia semifinale con la mentalità di una finale. Dobbiamo vincere la partita in casa facendolo nel migliore dei modi, aumentando la nostra efficacia dal punto di vista del possesso e dei punti segnati, diversamente dal weekend scorso. Ci saranno delle novità nella formazione, per i trequarti sono stati confermati dalla scorsa partita Angelini, Mastandrea e Odiete e per quanto riguarda la mischia vedremo l’esordio dal primo minuto di ‘Giant’ Mtyanda”.

Ad arbitrare il match sarà Riccardo Angelucci di Livorno affiancato dai giudici di linea Gabriel Chirnoaga (Roma) e Filippo Bertelli (Brescia). Il quarto uomo sarà Ferdinando Cusano di Vicenza. Calcio d'inizio fissato alle 15.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl