you reporter

Calcio Serie D

Delta, test con il Porto Viro

Biancazzurri in campo domenica allo stadio Cavallari

Delta, test con il Porto Viro

Il Delta Porto Tolle chiude la prima parte del campionato in maniera negativa. La compagine biancazzurra nelle ultime due giornate ha subito due sconfitte, ma gli avversari erano molto insidiosi e le prove affrontate dalla squadra di mister Pagan non sono state affatto semplici. Il club negli ultimi due turni ha affrontato Ambrosiana e Cjarlins Muzane, senza guadagnare nessun punto, ma la formazione del tecnico padovano comunque ha mostrato il suo carattere e le sue qualità in due partite difficili. L’allenatore Andrea Pagan commenta: “Nelle ultime due gare è mancato soltanto il risultato, perché, se guardiamo la prestazione, sicuramente il gruppo ha espresso il proprio gioco in maniera brillante. Purtroppo, non siamo riusciti a conseguire risultati positivi, ma comunque la squadra ha giocato bene ed è mancata soltanto la vittoria”.

Il lavoro che il tecnico ha fatto fare alla squadra, ha cambiato l’identità del club. La dirigenza è rimasta impressionata positivamente dal nuovo rendimento dei propri giocatori e il mister aggiunge: “Durante questo periodo abbiamo aumentato il nostro livello nella prestazione e siamo riusciti a trovare nuovamente la carica che avevamo perso. Sono contento e soddisfatto del comportamento del collettivo e penso che dobbiamo continuare in questa direzione per arrivare nelle zone che merita il Porto Tolle”.

La graduatoria infatti è completamente cambiata, e se la squadra prima navigava in zone minacciose, adesso può considerarsi più tranquilla. L’allenatore sulla posizione in classifica aggiunge: “E’ cambiata la situazione, infatti siamo più sereni. Purtroppo, le ultime due partite hanno diminuito la nostra media punti, quindi adesso dovremo recuperare quello che abbiamo perso per strada. Se dovessi dare un voto ai miei giocatori per quello che hanno svolto fino ad adesso, sicuramente darei un otto. Ma purtroppo le ultime due prove sono state insufficienti, quindi come voto meritiamo sette”.

La squadra tornerà ad allenarsi domani mattina, con le prime sedute tecniche per tornare nella condizione atletica migliore. Le prime due sfide nel girone di ritorno saranno contro Luparense e Union Clodiense e il tecnico guarda al futuro prossimo: “La Luparense è una squadra molto atletica e molto tecnica, quindi sarà una partita impegnativa perché rimane un’ottima avversaria. L’Union Clodiense è un antagonista molto ostile, quindi dovremo essere sempre concentrati e non dovremo commettere errori. Saranno due impegni difficili e non potremmo permetterci sbagli perché dovremo subito recuperare le prestazioni insufficienti dell’ultimo periodo e tornare ad ottenere punti per arrivare nelle piazze migliori della classifica”.

Il Delta Porto Tolle per mantenere la condizione fisica giocherà un’amichevole natalizia contro il Porto Viro. L’appuntamento per l’ultima gara dell’anno è per domenica alle 11.30 allo stadio Cavallari: l’ingresso allo stadio è gratuito.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl