you reporter

Podismo

Avis, l’anno delle “Pink Lady”

Settore femminile in crescita ed eccellenti risultati di Liviero e dei Master. Il presidente della società di Taglio di Po Daniele Paesante: “Grandi numeri nella stagione passata”.

Dopo le società di atletica del capoluogo e la Salcus, a Santa Maria Maddalena, ci spostiamo nel Delta, con il gruppo podistico Avis di Taglio di Po.

Il club presieduto da Daniele Paesante si già ritrovato a Capodanno, con oltre 30 atleti che hanno salutato il 2020 correndo insieme: il gruppo, nelle ultime stagioni, ha vissuto un notevole aumento di tesserati, in particolare nel settore femminile e, pur rimanendo a carattere prevalentemente amatoriale, non sono mancati buoni risultati. Ne abbiamo parlato proprio con Paesante che, nella recente festa di fine anno, ha premiato tutti gli atleti che si sono distinti, non solo per la parte agonistica, durante il 2019. “La nostra società ha espresso grandi numeri anche nella stagione passata. 105 tesserati e ben 208 gare corse nell’anno con presenze da record, per gli atleti avissini, alle gare del circuito Adriatic Lng, ma anche partecipazioni alle più importanti maratone estere, come New York, Boston, Madrid e Valencia, oltre alla migliori 42 chilometri italiane, con risultati eccellenti per Giacomo Bellan e Fabio Sarto. Un plauso particolare bisogna farlo alle nostre ‘Pink Lady’: il settore femminile del gruppo è ancora in crescita e arriverà quasi a 30 unità nel 2020, ma sono arrivati anche risultati di assoluta eccellenza, come per Nicol Poncina, tra le primissime in alcune maratone e ‘ultra’ e inserita, a fine anno, nelle liste delle atlete di interesse nazionale proprio nella ‘ultramaratona’. Ma non vorrei dimenticare anche Elena Tuzza e Sara Fusetti, due ottime triatlete e ‘ironwoman’, che quando hanno gareggiato su strada hanno ottenuto bei risultati: senza scordare il ritorno alle competizioni di Sandra Tiozzo, che si è piazzata quinta nella classifica finale dell’Adriatic. Ma le nostre ‘Pink’ sono un gruppo ormai conosciuto in molte manifestazioni, visto che non mancano di presentarsi compatte ed ‘animare’ le corse. Ormai una garanzia il settore Master: veramente tanti risultati di prestigio con l’eccellenza di Adriano Liviero, che ha abbinato quantità a qualità ed ha vinto praticamente tutto quello che c’era da vincere nella categoria SM70”.

Dal presidente anche uno sguardo alla parte organizzativa: “Le due manifestazioni che abbiamo allestito durante l’anno sono andate benissimo, dalla storica ‘4 Passi per el Tajo’, che festeggerà la 43ª edizione a fine maggio, alla ‘4 Passi per … la Solidarietà’ che, a inizio novembre, ha donato ben 1.200 euro a scopo benefico. Di questo vogliamo ringraziare la sezione Avis di Taglio di Po, nostro ventennale sponsor, e l’amministrazione comunale che, al pari di altri gruppi, come la Protezione civile, ci supportano sempre nelle nostre iniziative”.

Da Paesante uno sguardo verso il prossimo anno: “Voglio salutare Maurizio Marchetti, che ha portato alcuni titoli tricolori nella nostra bacheca, che si accaserà con un’altra società, come pure il ritorno di Francesca Moscardo, atleta spesso a podio nelle gare del 2019 e terza nel circuito Adriatic che, sono sicuro, ci darà grandi soddisfazioni nella prossima stagione. Ad inizio anno saremo presenti ancora, con un consistente gruppo di atleti, alle tre prove del campionato regionale di corsa campestre di società, che ci ha visti ben piazzati nelle ultime due stagioni”.

Il presidente conclude con un progetto per il futuro: “Non nego che, pur rimanendo nel mondo amatoriale, il mio più grosso obiettivo, al pari di tutto il direttivo della società, è quello di far ripartire il settore giovanile che al momento, vanta solo pochi elementi, anche se qualcuno, come Maicol Mozzato, da grandi soddisfazioni. Al momento il problema più grosso è il reperimento di tecnici delle giovanili in zona. Contiamo di lavorare per creare qualche allenatore in modo da poter portare l’atletica leggera tra i giovani anche in Basso Polesine”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl