you reporter

Calcio Serie D

Delta Porto Tolle, urge il riscatto

Arriva la Luparense: i biancazzurri vogliono i tre punti

Delta Porto Tolle, urge il riscatto

Mister Andrea Pagan

Il Delta Porto Tolle nell’ultima giornata di andata è caduto di misura per 1-2 sul proprio terreno di gioco. In precedenza, dopo cinque risultati utili consecutivi, c’era stata un’ulteriore sconfitta sul campo dell’Ambrosiana.

A Porto Tolle, gli uomini di Pagan hanno subìto la doppietta di Santi, bomber in forza al Cjarlins Muzane. La rete di capitan Pasi nella ripresa non è bastata per acciuffare poi il risultato. Nelle ultime sette gare il club del patron Mario Visentini ha ottenuto 11 punti dimostrando un netto miglioramento rispetto all’inizio di stagione.

Domani pomeriggio alle 14.30 i portotollesi torneranno in campo per un nuovo appuntamento: i biancazzurri riceveranno al “Cavallari” la compagine della Luparense, in quella che sarà la gara valida per la prima giornata del girone di ritorno del campionato di Serie D. I padovani sino ad ora hanno collezionato ben 28 punti in classifica e si trovano al decimo posto.

I biancazzurri invece, con 24 punti all’attivo, dovranno cercare di trovare nuovamente il risultato utile magari strappando 3 punti davanti ai propri sostenitori, che sarebbero davvero fondamentali per portarsi nelle zone nobili di classifica lontane ancora otto lunghezze.

Non sarà affatto semplice considerato il blasone degli ospiti: il Delta dovrà mostrare quanto di buono è stato fatto nell’ultimo periodo prima di cadere con le due sconfitte consecutive.

Mister Pagan dovrebbe dunque mandare in campo questa formazione contro la Luparense: Bala, Tosi, Mboup, Cuccato, Sarr, Telesi, Malagó, Gemini, Episcopo, Pasi, Rosso.

Arbitrerà l’incontro Nicoló Rodigari di Bergamo assistito da Tommaso Mambelli di Cesena e Stefano Gaddoni di Faenza.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl