you reporter

Calcio Serie D

Adriese, attenzione al Mestre

La sfida di sabato sarà una delle più interessanti nel tabellone della seconda di ritorno. L’undici di mister Tiozzo cercherà continuità di risultati.

Adriese, attenzione al Mestre

Luca Tiozzo

Sarà una delle sfide più interessanti nel tabellone della seconda giornata di ritorno del girone C di Serie D, sabato prossimo. Stiamo parlando del match che vedrà la formazione dell’Adriese ospitare, tra le mura amiche dello stadio “Bettinazzi”, la compagine veneziana del Mestre.

In casa granata il morale è alto dopo la vittoria in rimonta ottenuta in casa del Montebelluna, mentre in casa arancionera c'è ancora un po' di amarezza per un successo sfumato al 90’. La squadra guidata in panchina dal tecnico Gianpietro Zecchin ha visto i tre punti volatilizzarsi in pieno recupero quando, sul momentaneo punteggio di 2-1, la rete del Cartigliano ha rimesso tutto in equilibrio fino al triplice fischio. Con questo pareggio casalingo, il Mestre rimane ferma in una posizione di centro classifica con 31 punti ottenuti frutto di nove vittorie, quattro pareggi e sette sconfitte. E sempre con un pareggio, per 2-2, si era chiusa la sfida di andata contro l’Adriese con entrambe le sfidanti che si erano così divise la posta in palio.

Adesso però la formazione del tecnico Luca Tiozzo vuole continuare la sua rincorsa verso la vetta e centrare la seconda vittoria consecutiva nel girone di ritorno potrebbe essere la spinta ideale per proseguire la scalata. Partita dopo partita per andare a caccia della prima della classe, il Campodarsego, che domenica ha dovuto faticare contro l'Union Feltre trovando il gol della vittoria in pieno recupero. E' rimasto quindi invariato il distacco nei confronti dalla compagine etrusca, attualmente al terzo posto, vale a dire di nove lunghezze con ancora quasi mezzo campionato ancora da giocare.

Un test e un appuntamento quindi importante per l'Adriese che non vuole altri inciampi dei troppi già avuti nella prima parte di stagione. Come detto, le buone notizie per il tecnico clodiense arrivano dall’infermeria con i centrocampisti Lo Sicco e Gerevini, lasciati a riposo nell'ultima uscita stagionale, che dovrebbero tornare tranquillamente a disposizione. A loro si dovrebbe aggiungere anche il rientrante Pagan, anima di questa squadra e quindi un recupero molto importante nello spogliatoio granata.

Lo stesso discorso vale anche per il difensore centrale Meneghello che comunque sta rispettando i tempi di recupero dall’infortunio subìto. Insomma, l’Adriese sta recuperando tutti i suoi tasselli in vista del momento decisivo di questa stagione sportiva.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl