you reporter

Rugby Top 12

“Contro il Petrarca sarà battaglia”

Cresce l’attesa per la disputa della finale di Coppa Italia del 18 gennaio. Il direttore generale Roberto Roversi: “Questa partita è un derby, la sentiamo molto”.

“Contro il Petrarca sarà battaglia”

Il frutto dell’ottimo lavoro della Femi Cz Rugby Rovigo Delta si vede analizzando punteggi e classifica. Infatti, la squadra rossoblù ha conquistato otto successi, senza mai perdere, ed è prima nel torneo. Il direttore generale Roberto Roversi, sui risultati della sua franchigia, commenta: “Sicuramente siamo molto orgogliosi e soddisfatti del nostro traguardo, ma il girone di andata non è ancora terminato e la strada da percorrere rimane parecchia. Peraltro, le premesse per disputare una buona stagione sono buone e siamo in linea con la tabella di marcia”.

La squadra svetta solitaria in cima alla graduatoria, forte delle vittorie conseguite e della tenacia dimostrate durante le gare.

L’unica rivale che sembra poter star dietro al Rovigo resta l’Emilia, ma la grinta del gruppo di coach Casellato pare non avere ostacoli. Il dirigete Roberto Roversi, aggiunge: “L’Emilia rimane sicuramente un’avversaria molto tosta e fin dall’anno scorso ha mostrato di esser competitiva. Infatti, per la prima volta nella sua storia ha disputato i play off. Quest’anno ha operato diversi innesti, provenienti anche dal Rovigo, come Majstorovic, e quando giocheremo contro i rossoneri il 9 febbraio al Battaglini vedremo come sono sul campo”.

Le antagoniste più temibili per contrastare la corsa dei rossoblù rimangono Calvisano, Petrarca ed Emilia.

Il team manager della società continua: “Fino ad adesso abbiamo incontrato il Calvisano e le Fiamme Oro, mentre ci rimangono da affrontare il Valorugby e il Petrarca, ma penso che le formazioni che nella precedente stagione hanno giocato i play off, rimangano anche le più forti. Le Fiamme Oro credo invece siano un gradino sotto, anche se tutte comunque hanno operato dei cambi nell’organico, e restano poco fuori dalle zone nobili della classifica”.

Sui nuovi acquisti Giant e Miguel Leiger, il direttore sportivo Roberto Roversi spiega: “Dal punto di vista umano sono due ottimi ragazzi e sono due grandi lavoratori. Si sono messi a disposizione del tecnico, mentre sotto il profilo tattico stanno finendo di amalgamarsi al collettivo, e sono sicuro che sicuramente mostreranno tutte le proprie qualità”.

Il prossimo appuntamento per la Rugby Rovigo resta di importanza elevatissima. Infatti, i Bersaglieri disputeranno la finale di Coppa Italia contro il Petrarca Padova sabato 18 gennaio. Un match che vale molto, oltre ad esser un derby: in palio c’è un trofeo ambitissimo a livello nazionale.

Il direttore generale Roberto Roversi conclude: “Questa partita prima di tutto è un derby e la sentiamo molto: infatti, quando il Petrarca verrà al Battaglini, sarà sicuramente una battaglia. Inoltre, sarà una disputa molto accesa che rievocherà la semifinale dell’anno scorso. Sono molto fiducioso che riusciremo a disputare una bella gara”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl