you reporter

ARTI MARZIALI ACROBATICHE

Italian Open, campioni a Lendinara

Grande successo per la quarta edizione organizzata da Wip Academy. In gara sul tatami ben centotrenta atleti da tutta Italia, Svizzera, Inghilterra e Stati Uniti.

Italian Open, campioni a Lendinara

Neve Harvey, Jacob Pinto e Aurora Campesan

Un fine settimana acrobatico a Lendinara: sabato e domenica scorsi si è svolta la quarta edizione di Italian Open, la manifestazione di arti marziali acrobatiche che ha portato sul tatami ben centotrenta atleti da varie parti d’Italia, dalla Svizzera, dall’Inghilterra e dagli Stati Uniti.

La giovanissima atleta inglese Neve Harvey si è aggiudicata il Grand Champion Under 13, mentre il Grand Champion maschile è andato al mirabolante campione del mondo Jacob Pinto, ospite speciale della competizione, volato in Italia direttamente dagli Usa per partecipare alla gara lendinarese.

Massima soddisfazione per la Asd Wip Academy di Marco Ruzzante, organizzatore dell’evento, che ha conquistato il Grand Champion femminile grazie all’ottima performance della campionessa di casa, Aurora Campesan.

Due seminari con il campione Jacob Pinto e lo stuntman svizzero Tanguy Guinchard e più di venti sessioni di gara si sono succeduti nelle due giornate, portando sul podio i seguenti campioni: Edoardo Azzi, Musical Forms Under 8, seguito da Alessandro Franceschetti e Milo Famà, tutti allievi Wip Academy; Sara Nordio di New Sagittario per Musical Forms Under 10 femminile, seguita da Heidi Flower di Unite e da Rita Bagatin di Wip Academy; Yari Bonfante, Musical Forms Under 10 maschile, seguito da Filippo Guariento e Tommaso Guariento, allievi Wip Academy; Heidi Flower per Armi Under 10, seguita da Samuele Osti di New Sagittario e da Mattia Desogos di Seischindo; Ernesto Vason, Musical Forms Under 10 maschile, seguito da Tommaso Toffanin e Edoardo Bagatin, tutti allievi Wip Academy; Sara Nordio di New Sagittario per Musical Forms Under 13 femminile, seguita da Sofia Brighenti e Giglioli Giorgia, allieve Wip Academy; Nicolò Calì per Musical Forms Under 13 maschile, seguito da Cristian Orlando e Emanuel Loreggian, team Wip Academy; ennesimo oro a Neve Harvey di Utx per Musical Forms Under 13 femminile, seguita da Libbijo Johnston di Sheffield e Honey Flower di Unite; Davide Bronzolo di Wip Academy per Musical Forms under 13 maschile, seguito da Alessandro Toffanin, team Wip e Giulio Decarolis di Le Aquile; per la categoria Armi Under 13 femminile Honey Flower ha sorpassato Neve Harvey e Anna Bozzolan di Seichindo; Andrea Trevisani di Wip Academy è salito sul podio della categoria Musical Forms Under 15 maschile, davanti a Simone Andreini di Ninja e di Riccardo Benaglia di Le Aquile; per la categoria Armi Under 15 l’oro viene assegnato a Antony Castellaneta di Aiki, seguito da Matteo Orecchia di New Sagittario e Enrico Branco, allievo Wip Academy mentre per gli Under 18 il podio è andato a Gioele Genovese di Musashi, seguito da Lorenzo Peliello di New Sagittario e Mayura Bolzoni di Wip Academy; Aurora Campesan ha inoltre conquistato l’oro nella categoria Musical Forms femminile senior, seguita da Chiara Guzzon dello stesso team e da Bethany Marsh di Utx.

La stessa categoria, però al maschile, è stata vinta da Edoardo Boscolo di New Sagittario, argento per Walter Dangelo di Wip Academy e bronzo per Cristian Andreini di Ninja.

Chloe Flower di Unite è la campionessa femminile della categoria Armi senior, seguita da due New Sagittario, Gaia Bimbati e Monica Siviero. La categoria Armi senior maschili è stata vinta da Alex Marangoni di New Sagittario, che ha superato lo stuntman svizzero Tanguy Guinchard e Emanuele Saracino.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl