you reporter

Calcio Serie D

“E’ un’Adriese più convinta”

Il presidente Scantamburlo: “E’ stata indubbiamente una bella vittoria”. Mister Mattiazzi è al suo quarto successo su quattro derby.

“E’ un’Adriese più convinta”

Continuità è la parola che più si è sentita nel post partita nell’ambiente dell’Adriese. La maggior voglia di vincere dei granata infatti ha permesso loro di aggiudicarsi il derby casalingo contro il Delta Porto Tolle con il risultato di 3-1, stesso del girone d'andata, nella sfida valida per la sesta di ritorno.

E per il tecnico Gianluca Mattiazzi è il quarto successo nel derby su quattro disputati, una percentuale da non sottovalutare per il mister arrivato alla corte etrusca da qualche settimana. Ma adesso appunto c'è bisogno di continuità come ha sottolineato il presidente Luciano Scantamburlo al termine del match andato in scena allo stadio “Bettinazzi”: “E' stata indubbiamente una bella vittoria e sono contento perché ho visto una squadra più convinta nei propri mezzi. Adesso però rimaniamo con i piedi per terra perché se c'è una cosa che ci è mancata finora è la continuità di risultati. Abbiamo un andamento altalenante visto che dopo una prestazione convincente, nell'impegno successivo abbiamo spesso steccato e non siamo riusciti a confermarci. Questo è quello su cui dovremmo concentrarci nella prossima trasferta in casa del Cjarlins Muzane che, tra l’altro, all’andata ci ha lasciato a bocca asciutta. Credo che se andiamo avanti così il mister Mattiazzi sia stato la scelta giusta per andare avanti in questo campionato. Sono del parere che abbiamo ancora tanta strada da fare, ma pensiamo a fare il meglio possibile ogni partita e successivamente si vedranno i risultati”.

Con questa vittoria la formazione dell’Adriese rimane al settimo posto in classifica, ma accorcia il gap per entrare nella zona play off con la seconda posizione, in mano al Legnago Salus, lontano cinque lunghezze.

Sì perché se ormai il sogno della prima piazza è svanito visti i quattordici punti di ritardo sulla capolista Campodarsego, l'obiettivo sarà quello di puntare al secondo posto della graduatoria al termine di questa stagione.

C’è bisogno di continuità però, già dall’ostica trasferta in casa della compagine del Cjarlins Muzane, reduce dalle tre scoppole rifilate alla Luparense nell'ultima domenica di gare disputate. Un’avversaria quindi non facile per i granata che dovranno vincere per continuare la rincorsa alla zona play off di questo raggruppamento.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl