you reporter

Rugby Top 12

Bersaglieri, Mamao dal primo minuto?

Coach Casellato: “Pensiamo di farlo partire subito, ma dobbiamo decidere”. Il nuovo acquisto potrebbe esordire col Colorno. La Fir: i campioni d’Italia in Challenge Cup.

Bersaglieri, Mamao dal primo minuto?

Maile Mamao

Ultime decisioni in vista della partita dei Bersaglieri, che finalmente tornano a giocare al “Battaglini”, anche se a porte chiuse, sabato, alle 15, contro il Colorno. Una decisione non certo accolta con piacere da tifosi e staff, dato che l’affetto per i Bersaglieri da parte del proprio pubblico è forte. Ma una decisione che non si può certo modificare, essendo stata presa in tutta Italia per affrontare l’emergenza da coronavirus. Alla partita, quindi, potranno assistere solo i giornalisti accreditati. Anche se gli abbonati chiedono che possa valere almeno l'abbonamento.

“Giocare a porte chiuse, soprattutto per noi, che siamo l’unica squadra in Italia che ha un seguito importante, sarà una cosa molto strana - commenta l'allenatore della Rugby Rovigo, Umberto Casellato - dovremo quindi alzare ancora di più la concentrazione per poter vincere la partita. Colorno arriva da buone prestazioni di squadra: ha conquistato punti con Calvisano e Padova, quindi dimostrano una crescita. Inoltre, la squadra ha acquistato un altro giocatore straniero, il figiano Seniloli, nel ruolo di mediano di mischia. E' un giocatore che conosco bene perchè l'ho allenato a Treviso e lui per il nostro campionato è un giocatore che può fare la differenza”. Niente paura, comunque, per i rossoblù: gli allenamenti si sono svolti nel migliore dei modi nonostante un primo stop imposto dal Covid 19 e la forma fisica dei Bersaglieri c’è. “Per quanto riguarda noi - conclude Casellato - detto delle situazioni che vivremo in campo e che abbiamo vissuto in queste settimane, dobbiamo continuare da dove avevamo finito contro il Piacenza. Mamao, il nostro nuovo arrivo, pensiamo di farlo partire subito, dal primo minuto. Ma sarà una scelta che prenderemo in questi giorni”.

Tra l’altro, nel corso della riunione della Fir a Bologna, è stato comunicato che parteciperà alla Challenge Cup 2020-2021 la squadra che si laureerà campione d’Italia 2020. Un motivo in più per conquistare il titolo da parte del Rovigo.

Arbitri e partite La Commissione nazionale arbitri della Fir, ha reso note le designazioni arbitrali per la quattordicesima giornata del Peroni Top 12, in calendario tra sabato e domenica. Andrea Piardi e Marius Mitrea dirigeranno rispettivamente San Donà-Calvisano e Rovigo-Colorno in programma sabato alle 15. Su tutti gli altri campi del Peroni Top 12 si giocherà domenica con calcio d’inizio alle 15. Ecco le designazioni della 14ª giornata:

sabato alle 15: Lafert San Donà-Kawasaki Robot Calvisano, arbitro Andrea Piardi (Brescia), assistenti Andrea Spadoni (Padova) e Giorgio Sgardiolo (Rovigo), quarto uomo Ferdinando Cusano (Milano); Femi Cz Rovigo-Colorno, arbitro Marius Mitrea (Udine), assistenti Riccardo Angelucci (Livorno) e Filippo Bertelli (Brescia), quarto uomo: Massimo Brescacin (Treviso)

domenica alle 15: Exchange Viadana-Mogliano Rugby, arbitro Matteo Liperini (Livorno), assistenti Federico Boraso (Rovigo) e Simone Boaretto (Rovigo), quarto uomo Alfonso Poggipollini (Bologna); Sitav Lyons Piacenza-Argos Petrarca Padova, arbitro Emanuele Tomò (Roma), assistenti Federico Vedovelli (Sondrio) e Francesco Russo (Milano), quarto uomo Davor Vidackovic (Milano); Lazio-Fiamme Oro, arbitro Gianluca Gnecchi (Brescia), assistenti Gabriel Chirnoaga (Roma) e Dante D’Elia (Taranto), quarto uomo Gianluca Bonacci (Roma); Toscana Aeroporti I Medicei-Valorugby Emilia, arbitro Vicenzo Schipani (Benevento), a Manuel Bottino (Roma) e Fabio Arnone (Pisa), quarto uomo Giuseppe Ruta (Perugia).

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl