you reporter

Nel Delta

Albarella pronta per un’estate al top

Già inaugurato il parco avventura, presentata l’anteprima della mostra “Evoluzioni”. Il direttore Rosatti: “Ci saranno altre iniziative, come degustazioni di vini e prodotti tipici”.

Albarella pronta per un’estate al top

Il direttore generale Mauro Rosatti

Albarella è pronta per un’estate al top. Dopo il periodo del lockdown, l’isola ha voglia di ripartire e in programma ci sono molte iniziative. Nelle settimane scorse è stato inaugurato il parco avventura “AlbarellaLand” e lo scorso fine settimana è stata presentata l’anteprima di un’opera ideata dagli artisti Vera Bonaventura e Roberto Mainardi, realizzata da Aldo Perazzolo.

E’ un’opera che fa parte della mostra “Evoluzioni” che parla del cambiamento climatico. “Nel corso dell’estate ci saranno altre iniziative - spiega il direttore generale dell’isola, Mauro Rosatti - Ad esempio delle serate con degustazioni di vini e prodotti tipici del territorio”.

Anche la spiaggia e il centro sportivo sono attrezzati per l’emergenza. Ad esempio, sul camminamento che arriva fino al mare, ci sono le frecce bianche da seguire. I tavoli al chiosco sono lontani e gli ospiti dell’isola, così come i responsabili e i lavoratori, sono sempre muniti di mascherina. Quindi, si attendono il sole, l’aria calda, per andare in spiaggia e stare sdraiati sul lettino a prendere la tintarella.

Albarella, l’isola privata situata nella laguna a sud di Venezia, nel territorio comunale di Rosolina, è la dimensione protetta ideale per poter vivere un’esperienza sorprendente e attiva, in totale relax. Nel cuore del Parco Naturale del Delta del Po, collegata con un ponte alla terraferma, l’isola si estende per 528 ettari coperti dalla macchia mediterranea, con 2 milioni di alberi di 150 specie arboree diverse, tra cui il pino marittimo e il pioppo bianco, il “Populus Alba”, da cui l’isola prende il nome.

Il 100% della superficie, sia terrestre, sia acquatica, è sotto stretta tutela ambientale. L’isola è l’habitat naturale di daini, fagiani, lepri, aironi, falchi di palude, cavalieri d’Italia e garzette. Niente di meglio per vivere quest’estate 2020, che richiede di seguire il rigido regolamento imposto a causa dell’emergenza per il Coronavirus. Infatti all’isola di Albarella si può vivere una vacanza tranquilla e, nonostante ci siano il distanziamento, la mascherina, e l’igienizzante, l’ambiente è talmente ampio che le regole si seguono anche senza problemi. Ad esempio è difficile fare assembramenti.

L’ambiente è tranquillo, incontaminato e non c’è traffico. Anzi, i conducenti delle automobili guidano a bassa velocità, praticamente a passo d’uomo. Infatti all’interno dell’isola si gira in bicicletta o con le golf cart (le piccole macchine per i giocatori di golf).

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Amazon continua a cercare lavoratori
CASTELGUGLIELMO E SAN BELLINO

Amazon continua a cercare lavoratori

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl