you reporter

Villamarzana

Ritornano due attività in paese

Lockdown superato alla grande: il bar e la pizzeria-birreria in centro stanno per riaprire. In arrivo anche il Postamat: sarà operativo entro la fine di quest’anno.

Ritornano due attività in paese

Il municipio di Villamarzana

Villamarzana riparte alla grande. Il momento difficile che sta attraversando l’Italia (e il mondo) è stato superato brillantemente nel comune guidato dal sindaco Claudio Gabrielli. Al punto che due attività sono in procinto di riaprire.

Si tratta del bar che si trova davanti alle scuole, in pieno centro del paese: è chiuso da un anno, ma sabato prossimo, il 27 giugno, ci sarà l’inaugurazione della nuova gestione. Una notizia importante anche perchè si sentiva la mancanza di un punto di ristoro in centro a Villamarzana.

L’altra attività in procinto di riaprire è la pizzeria ristorante, sempre in centro: si è in dirittura d’arrivo per la riapertura di un locale che ormai è chiuso da anni (un tempo, si chiamava “Donald Duck”), ma era molto noto e frequentato. Dunque, anche in questo caso, la riapertura è imminente.

Ma le buone notizie non finiscono qui. Infatti, è in arrivo anche il Postamat, un servizio essenziale che si aggiunge a quello (già esistente) fornito dall’ufficio postale. Un servizio che arriva soprattutto grazie all’impegno dell’amministrazione comunale, che ha lavorato intensamente per avere lo sportello per il prelievo. Anche perchè è praticamente indispensabile, in un paese di circa 1.200 abitanti, dopo che la banca che c’era ha chiuso. L’installazione del Postamat è prevista entro la fine di quest’anno.

A tutto ciò, in chiave ripresa, si aggiunga che anche le aziende nella zona della macroarea hanno ricominciato la loro attività a pieno regime. Peraltro, il periodo del lockdown, al momento del picco più alto della pandemia, è stato affrontato al meglio a Villamarzana, essendo un comune che, di fatto, non ha registrato alcun contagio da Covid 19.

La cittadinanza si è comportata bene, nel rispetto delle rigide misure restrittive per evitare i contagi. Da parte sua, l’amministrazione comunale si è occupata di distribuire buoni pasto e mascherine in modo da aiutare la popolazione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl