you reporter

La Voce dell'estate

Castelbeach, l’estate è arrivata

La struttura ha riaperto sabato scorso. Romolo Camalori: “Ho fiducia nella ripresa”

“Abbiamo riaperto da sabato scorso. C’è stato un calo del 50-60% circa di presenze rispetto agli scorsi anni”. Così Romolo Camalori, imprenditore milanese che gestisce l’attività di Castelbeach, il parco acquatico più importante del Polesine. Quest’anno tutto è condizionato dalle regole previste per evitare contagi da Covid 19. Come quelle che impongono il distanziamento sociale per evitare assembramenti, in acqua tra le persone, tra i lettini e la distanza quando le persone si muovono. I clienti vengono registrati al momento in cui accedono alla struttura.

“Gli spazi sono stati ridotti per garantire le distanze tra gli ombrelloni - continua Romolo Camalori - finora abbiamo minori incassi. Speriamo di riuscire a pagare almeno le spese. Bisogna vedere come andrà la stagione”.
Nell’area della struttura, in molti punti, sono posizionati igienizzanti negli appositi dosatori. Per fare rispettare norme e distanze, quindi per effettuare i controlli, sono state anche assunte due persone che fanno parte dell’organico. Castelbeach impiega circa una trentina di persone. La struttura, che è nata nel 2013, si trova a Castelguglielmo in Piazzetta Bacci Mariella e si estende in un’area di circa 90mila metri quadrati.

Negli anni è diventato un punto di riferimento sociale per il divertimento estivo dei polesani e non solo. Oltre a chi abita vicino a Castelguglielmo, ci sono utenti anche da Legnago, Castelmassa, Monselice, Este, Occhiobello, Santa Maria Maddalena e la zona a Nord di Ferrara.

“La gente è educata e rispettosa delle regole - spiega ancora l’imprenditore - indossa la mascherina e mantiene le distanze. Eppoi l’ambiente è spazioso, quindi è difficile fare assembramenti. Ho notato che chi viene è contento del nostro parco acquatico”.

Da sempre molti utenti, nell’impossibilità di andare al mare, scelgono proprio Castelbeach per poter passare momenti di socialità all’interno del parco acquatico. Il parco è aperto tutti i giorni, dalle 10 alle 19, fino a settembre. Tra le altre novità di quest’anno, dovute alla necessità di rispettare le norme anti Covid, c’è l’impossibilità di far venire a Castelbeach i gruppi di ragazzi che partecipano alle animazioni estive. Gli anni scorsi erano numerose le comitive che arrivavano per trascorrere la giornata in allegria, ma quest’anno non si può fare a causa delle restrizioni normative per il Coronavirus. “L’estate è partita - conclude Romolo Camalori - speriamo ci sia una bella stagione. Ho fiducia nella ripresa”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Amazon continua a cercare lavoratori
CASTELGUGLIELMO E SAN BELLINO

Amazon continua a cercare lavoratori

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl