you reporter

Castelmassa

Confermata Tra Ville e Giardini

La tappa della manifestazione provinciale si terrà nei primi giorni di agosto in piazza Libertà

Confermata Tra Ville e Giardini

“Tra Ville e Giardini” farà tappa a Castelmassa. La data è prevista per i primi di agosto (il giorno esatto non è ancora stato stabilito) e non si conosce ancora il nome dell’artista che si esibirà nel comune altopolesano, ma è certo che la manifestazione di carattere provinciale si terrà.

Il luogo scelto è piazza della Libertà e, anche per garantire il rispetto della normativa in materia di prevenzione dei contagi da Covid 19, in particolare per mantenere il distanziamento sociale, i posti saranno limitati: in tutto saranno 199. Ma sarà necessario effettuare la prenotazione.

Queste le uniche certezze, per quanto riguarda le iniziative a Castelmassa. Infatti, a causa dell’emergenza Covid 19, c’è incertezza, in generale, per quanto riguarda le fiere. In effetti, le nuove stringenti normative dovute all’emergenza e il ritardo accumulato nella possibilità di organizzare i tradizionali appuntamenti comunitari hanno impedito o reso molto difficile la realizzazione concreta degli appuntamenti.

In dubbio, anche la fiera più importante di tutte, la bicentenaria Fiera di San Martino: a settembre si deciderà se farla o meno, dato che per tradizione si tiene ai primi di novembre. Effettivamente c’è tempo di organizzarla, ma non si può dire che si farà con certezza: se risalgono i contagi, ad esempio, il problema dell’emergenza si ripresenterebbe.

Per quanto riguarda fiere, sagre ed eventi è difficile che si possano far rispettare le misure previste a causa dell’emergenza, come contingentare le persone e mantenere le distanze sociali.

E’ già saltata la fiera di giugno, a Castelmassa, con le giostre, gli spettacoli culturali, la tombola e i fuochi d’artificio: non c’erano le condizioni per farla partire. Essendoci grande incertezza, non si è organizzata.

Passando invece ai lavori pubblici, come detto, nelle prossime settimane prenderanno il via i lavori che riguardano il centro infanzia “Tana degli Orsetti”. L’obiettivo principale dell’intervento è il potenziamento dell’offerta formativa ed educativa del centro infanzia, mediante il miglioramento della qualità degli spazi attuali, che verranno resi più vivibili, sicuri e confortevoli dal punto di vista ambientale, funzionale ed estetico.

L’intervento sarà realizzato in due lotti: il primo prevede l’adeguamento alle norme di sicurezza attualmente vigenti, mentre il secondo sarà finalizzato al recupero degli spazi accessori ed al potenziamento della qualità ambientale e funzionale complessiva dell’intera struttura.

Per quanto riguarda il miglioramento della struttura, ci sarà un incremento della ricettività massima a 70 unità, rispetto alle 56 attuali, con un incremento del 25%. Il costo complessivo dell’intervento è di a 350mila euro. La Regione Veneto ha finanziato l’opera mediante la concessione di un finanziamento di 61.433,16 euro, mentre la Fondazione Cariparo ha contribuito con un importo pari a 200mila euro. Al fine di garantire la copertura finanziaria del quadro economico di progetto, anche l’attuale gestore della scuola materna integrata (la cooperativa “Un mondo a colori”) ha garantito un contributo pari a 28mila euro, mentre l’importo residuale, pari ad 60.566,84 euro, verrà coperto dall’amministrazione comunale di Castelmassa.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Amazon continua a cercare lavoratori
CASTELGUGLIELMO E SAN BELLINO

Amazon continua a cercare lavoratori

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl