you reporter

Calcio

Eccellenza al via senza lo Scardovari

Il campionato riparte il 18 aprile, con 19 squadre soltanto, divise in due gironi. Il diesse Vendemmiati: “I giocatori hanno quasi tutti una prima occupazione, non possono rischiare”.

Eccellenza al via senza lo Scardovari

Ora è ufficiale: il campionato di Eccellenza ripartirà domenica 18 aprile, con gare di sola andata, ma non sarà così per tutti. Sono infatti solo 19 (suddivise in un girone da 10 e uno da 9) le squadre che hanno aderito alla ripresa. Ma fra queste non rientra la formazione dello Scardovari (l’unica squadra polesana che è in Eccellenza), mantenendo il diritto di rimanere nella stessa categoria anche la prossima stagione.


“Crediamo che in questo delicato momento che stiamo vivendo, il primo pensiero debba andare a chi sta veramente male e sta attraversando un periodo buio - spiega il direttore sportivo dello Scardovari, Nazzareno Vendemmiati - inoltre riprendere a giocare, mentre le varie attività sono chiuse a causa della zona rossa, non sarebbe la scelta più plausibile. I nostri giocatori hanno quasi tutti una prima occupazione, perciò non possono permettersi di rischiare di trovarsi al campo e magari, dopo aver riscontrato di essere positivi al tampone, fare la quarantena. Inoltre, il protocollo tamponi oltre a non essere molto chiaro (se non erro simile o addirittura uguale alla Serie D) diventa difficoltoso da mettere in atto - prosegue il direttore sportivo dei Pescatori - Per una società dilettantistica come noi, che vive principalmente di sponsor, diventa insostenibile dover ripetere la procedura ogni fine settimana”. “La salute viene sempre al primo posto - conclude Vendemiati - perciò abbiamo deciso di attendere la prossima stagione calcistica per capire se la situazione sarà migliore.”


La massima categoria dilettantistica regionale è stata valutata di interesse nazionale ed è dunque pronta ai nastri di partenza: le squadre che hanno risposto positivo alla ripartenza (saranno per lo più veneziane, vicentine e con l’innesto di tre goriziane) si daranno battaglia nei mesi di aprile, maggio e giugno. Le prime classificate dei due gironi avranno poi il diritto di accedere alla Serie D, le rimanenti 17 ovviamente manterranno l’eccellenza.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl