you reporter

TAGLIO DI PO

Il paese saluta il “suo” vigile

Dopo 20 anni di apprezzato servizio Thomas Broggio si sposta nella vicina Porto Tolle

Il paese saluta il “suo” vigile

01/05/2021 - 19:24

L’agente di Polizia Locale Thomas Broggio, dal 2002 in servizio a Taglio di Po, nell’ambito di un programma di interscambio tra i Comuni di Taglio di Po e Porto Tolle, andrà ad operare in quest’ultimo, suo Comune di residenza.

Thomas in questo lungo arco di tempo a Taglio di Po ha maturato competenze diversificate in diversi ambiti e si è occupato sempre di più della gestione delle aree pubbliche, con particolare riguardo al commercio ambulante, al mercato, alle fiere e ai pubblici esercizi.

Inoltre ha gestito il settore “Depenalizzazione” del Comune di Taglio di Po, ovvero l’insieme di tutti quei processi sanzionatori non attinenti al Codice della Strada, spesso avviati da altre Forze di Polizia quali Carabinieri, Nas, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Ulss, i cui proventi vanno al Comune e nei quali davanti al Sindaco si svolgono i ricorsi di primo grado, e ha anche svolto l’attività di sportello al pubblico. La breve cerimonia di saluto si è svolta nella Sala Consiliare del Municipio, alla presenza del sindaco Francesco Siviero, del suo vice Alberto Fioravanti e del comandante della Polizia Locale Maurizio Finessi.

“Siamo qui per una cerimonia molto semplice - ha esordito Fioravanti - il nostro agente di Polizia Locale Thomas Broggio, dalla prossima settimana, comincerà a Porto Tolle una nuova esperienza lavorativa dopo quella di circa vent’anni svolta a Taglio di Po”.

Sempre lo stesso ha proseguito: “Si tratta di uno scambio fra lui e un altro agente, che da lunedì prossimo verrà in maniera definitiva a Taglio di Po. Questo di oggi è un momento semplice, senza velleità: non ci sono infatti i colleghi di Thomas, che lo saluteranno più avanti, in quanto sarà presente ancora per alcune settimane, affiancando la collega che prenderà il suo posto. Gli diciamo grazie di cuore per il lavoro svolto. Sappiamo che anche se Thomas sarà Porto Tolle, se noi avremo bisogno, lui ci sarà”.

La parola è passata al sindaco: “L’interscambio previsto dalla normativa ha avvicinato Thomas al luogo di residenza . E’ un’ opportunità, per cui potrà stare vicino alla sua famiglia. Noi andiamo a perdere un elemento valido, che ci resterà comunque nel cuore. A lui va un grandissimo in bocca al lupo”.

Quindi è stata la volta dell’agente Broggio: “Grazie all’amministrazione comunale, che mi ha dato l’occasione per la mia professione, con la quale ho lavorato con serenità e che ha sempre ha mostrato apprezzamento per il mio compito. A Taglio di Po ho conosciuto tante persone, che mi mancheranno, così come mi mancheranno i colleghi. Grazie al Comandante Maurizio Finessi, che prima ancora che essere il mio capo, è stato mio amico e ha sempre avuto parole di stima nei miei confronti”. L’intervento conclusivo è stato proprio quello di Finessi: “C’è poco da aggiungere a quanto è stato già detto - ha affermato - La parola lasciare non significa abbandonare, ma scegliere un altro percorso professionale. Thomas è stato un amico nel lavoro, grazie al quale siamo cresciuti assieme. Sicuramente continuerà a crescere così come cresceremo noi, sempre collaborando”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl