you reporter

Finanziamento

Ponti di barche, 100mila euro per Taglio di Po

I finanziamenti regionali saranno destinati alla messa in sicurezza, all'omologazione e al miglioramento delle chiatte che collegano le sponde del Po.

Ponti di barche, 100mila euro per Taglio di Po

Un finanziamento da 100mila euro per i ponti di barche del Delta. Ad aggiudicarsi la cifra messa a disposizione dalla Regione è stato il Comune di Taglio di Po, capofila di un gruppo di comuni comprendente anche Porto Tolle, Ariano nel Polesine e Goro.

Quattro enti uniti da un unico obiettivo, quello di provvedere alla messa in sicurezza, all'omologazione e alla maggiore efficienza dei ponti di chiatte che attraversano il Po. Proprio alla luce dell’impegno preso dai quattro comuni, la giunta regionale ha deciso di assegnare loro i fondi stanziati, riconoscendo l’importanza di tali infrastrutture, indispensabili sia per i residenti sia per l’intero territorio.

“L’impegno finanziario di 100mila euro, straordinario e non ripetibile in futuro, - afferma infatti l’assessore Cristiano Corazzari – è finalizzato ad evitare la chiusura di questi ponti che sono essenziali per la popolazione e l’economia”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl