you reporter

Porto Viro

Uccise il marito con due coltellate: condannata a 14 anni

L’omicidio al mattino presto. La donna confessò subito.

Uccise il marito con due coltellate: condannata a 14 anni

È stata condanna a Pasquina Pregnolato, 84 anni, che lo scorso anno a Porto Viro, colpì il marito alla gola lacerando ugola e palato. L'uomo, disabile, morì dopo quasi tre settimane di agonia. Il pubblico ministero aveva chiesto una condanna a 14 anni.

La donna aveva ripulito il coltello dopo aver lacerato con due fendenti la gola del marito. Poi, quando il figlio, come ogni mattina, era andato a cambiare il catetere dell'uomo, aveva confessato di essere stata lei a sferrare i due colpi di lama al padre, mentre dormiva.

Il figlio chiamò immediatamente i soccorsi e ai carabinieri giunti sul posto, la donna subito confessò.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl