you reporter

La Voce della spiaggia

Schiacciate e aperitivi

Avvincente torneo di beach volley e happy hour per i giocatori

Pubblico gremito per l’undicesimo Extreme Beach Volley Contest, organizzato dai Bagni Miki di Sottomarina svoltosi la scorsa domenica. Un evento che è diventato una tradizione per tutto il litorale marinese. Ogni anno sono sempre più numerose le squadre partecipanti che si contendono il titolo e il ricco premio che consiste in una cena di pesce in uno dei più rinomati ristoranti di Chioggia. Una competizione combattuta dove tutti avevano la possibilità di arrivare fino in fondo, ma con il passare del tempo la tecnica e le capacità hanno fatto la differenza. Alla fine la coppia Compini-Scutari ha prevalso sul tandem Vianello-Fabbris.

Una finale combattuta fin dalle prime battute, ma che ha visto vincente la prima grazie anche al fatto che Vianello e Fabbris avevano disputato la semifinale 20 minuti prima e non avevano riposato abbastanza per riuscire ad essere in piena forma per l’atto finale.Dopo il torneo spazio al classico aperitivo del tardo pomeriggio. Anche in questo caso, nonostante la temperatura non fosse delle più calde, i partecipanti non sono mancati numerosi e pieni di entusiasmo, con la musica che copriva come un abbraccio tutte le persone presenti.


In seguito è avvenuta la premiazione dei vincitori, dal quarto al primo posto, con due madrine d’eccezione che hanno consegnato le coppe agli atleti. Bagno Miki rimane uno degli stabilimenti più rinomati del litorale di Sottomarina. Tantissime iniziative si susseguono in modo quasi continuo per tutta l’estate e allietano non solo le persone del posto, ma i turisti della provincia di Padova e Rovigo che ogni weekend affollano questa zona. A luglio non mancheranno altre occasioni per mettere in mostra la propria organizzazione. Il titolare Michele Boscolo spiega: “Sono molto soddisfatto di questa competizione e della giornata in generale, il nostro scopo è di migliorarci giornalmente per dare ai propri clienti il miglior servizio possibile e non far mancare nulla. Anche io ho partecipato al torneo di beach, ma non sono riuscito ad andare oltre ai quarti di finale, peccato, ci riproverò più avanti” conclude Michele.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl