you reporter

Porto Viro

Addio Nini Fonsatti, cuore d’oro di Porto Viro

Si è spento a 80 anni il cavaliere della Repubblica Luigi Nini Fonsatti

Addio Nini Fonsatti, cuore d’oro di Porto Viro

Il cavaliere Luigi Nini Fonsatti

Nella casa di cura Madonna della Salute di Porto Viro si è spento mercoledì 27 giugno, all’età di 80 anni, il cavaliere Luigi Fonsatti detto Nini. Era stato ricoverato un paio di settimane fa nell’ospedale cittadino, e lì ha trascorso i suoi ultimi complicatissimi giorni, lasciando nel più profondo dolore la moglie Elena, i figli Gabriele e Roberto, i numerosi nipoti che lo hanno amato molto più di un semplice nonno o zio, e anche un’intera comunità che lo ha sinceramente stimato e altrettanto gli è riconoscente per l’impegno civico profuso nell’arco della sua intera vita.

Personalità vivace, dinamica ed eclettica, animata da tante passioni, una fra tutte il suo lavoro, che ha ottemperato con entusiasmo fino a quando la salute glielo permise. Autista in gioventù, barman ai tempi della discoteca Little Park di Porto Viro, e fino all’ultimo gestore insieme ai figli del bar della Casa di cura; sarà ricordato dai clienti per la sua grande professionalità, per la gentilezza e il garbo, nonché l’indiscussa eleganza anche solo nel porre sul bancone una tazzina di caffè. Creativo ed innovativo nel suo mestiere, più di vent’anni fa curava l’aspetto gastronomico nei matrimoni, quando ancora non esistevano i catering.

Ma la sua attività è semplicemente la punta dell’iceberg di tutto ciò che Nini ha rappresentato per la comunità: da sempre impegnato nel sociale, si è speso per gli ultimi e per i più deboli attraverso il suo impegno nella commissione assistenza del Comune di Porto Viro nella quale ha collaborato per moltissimi anni e nelle diverse amministrazioni, ha poi fatto parte della commissione per i contributi alle associazioni. Un grande amore per la musica lo distingueva, trombettista nella banda cittadina di Porto Viro e coinvolto sempre con molta passione anche nei cori parrocchiali.

Animato da una grande solidarietà verso gli altri, ha fatto inoltre parte per diverso tempo anche del gruppo della Protezione civile. Persona generosa, sempre pronta a tendere una mano, il titolo più importante che Nini ha potuto vantare è l’onorificenza di Cavaliere della Repubblica conferitagli dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, indescrivibile soddisfazione condivisa con grande orgoglio da tutti i familiari. Se ne va con lui un altro pezzo di storia della città di Porto Viro, una persona che per i suoi figli e nipoti è stato un esempio, ma anche per tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo. Il funerale avrà luogo sabato 30 giugno alle 10.30 nella chiesa di Taglio di Donada.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl