you reporter

Delta del Po

Rischia di bruciare vivo sul motorino in fiamme

Il fuoco si è propagato sugli abiti del conducente causandogli gravi ustioni. L’anziano è stato soccorso dai residenti di una delle case vicine

Rischia di bruciare vivo sul motorino a fuoco

Il motorino distrutto dalle fiamme (immagine de La Nuova Ferrara")

28/06/2018 - 11:46

Ha rischiato di bruciare vivo Gaetano Barillari, 79enne di Comacchio, nel delta ferrarese, dopo che il ciclomotore con cui trasportava il pesce nelle aree di campagna tra Volania e Ostellato, ha preso fuoco.

Ultimato il giro di consegne, intorno alle 12 stava facendo rientro a Comacchio. Dopo un cavalcavia, la strada asfaltata lascia il posto a un percorso di campagna sterrato ed è proprio lì che, in corrispondenza di una buca, dal serbatoio del ciclomotore di Barillari è saltato il tappo e la fuoriuscita di carburante avrebbe innescato un incendio in una frazione di secondo.

"Io e mio zio eravamo qui in cortile, in attesa dell’ora del pranzo – racconta Paolo Farinelli, residente a pochi metri di distanza dal luogo in cui è avvenuto l’incidente – abbiamo sentito un rumore sordo e subito dopo le grida disperate di aiuto di un uomo. Siamo corsi in strada e un signore, che sembrava una torcia vivente, ci veniva incontro urlando con i pantaloni in fiamme. Gli abbiamo tolto in furia e fretta pantaloni e giacca, mentre il fuoco stava arrivando alla schiena. Se fossimo arrivati un minuto dopo, quell'uomo sarebbe stato bruciato vivo".

A rischio e pericolo della loro stessa vita Paolo Farinelli e lo zio Lorenzo Trevisan sono riusciti a impedire che le fiamme divorassero il corpo dell’anziano comacchiese, senza tenere conto dell’altro rischio, visto che il fuoco che ha carbonizzato il ciclomotore, si era alzato in alto, quasi fino a lambire i pali del telefono e quelli dell’Enel.

Tempestivi i soccorsi con l'arrivo tempestivo dell’ambulanza e dell’elisoccorso di Ravenna oltre ad una squadra di vigili del fuoco.

Gaetano Barillari, che ha riportato ustioni profonde agli arti inferiori, è stato trasportato in eliambulanza al centro grandi ustionati dell’ospedale Bufalini di Cesena. L’anziano è ricoverato in prognosi riservata, ma non in imminente pericolo di vita. Vista la gravità delle ustioni, i medici non si sono voluti sbilanciare.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

La Voce di Natale
Natale con i nostri TESORI

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl