you reporter

PORTO TOLLE

Cacciano nel Parco del Delta: sequestri e denunce

L'operazione dei carabinieri del corpo forestale

Cacciano nel Parco del Delta: sequestri e denunce

Due cacciatori sono stati "pizzicati" dai carabinieri del corpo forestale di Porto Tolle. Nell'ambito delle attività di vigilanza sulle aree protette e anti bracconaggio, i militari, sabato scorso, hanno sorpreso due cacciatori, C.D. e R.S., mentre stavano esercitando l’attività venatoria all’interno dei confini del Parco Regionale Delta Del Po, nel Comune di Ariano nel Polesine nei pressi di San Basilio.

I carabinieri del corpo forestale hanno proceduto al sequestro penale di due fucili, delle munizioni e della selvaggina abbattuta. I cacciatori sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per violazione alla normativa in materia di caccia L. 157/1992.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl