you reporter

Porto Tolle

La tartaruga Ningia ritorna nel suo mare

Liberata a Barricata la tartaruga marina "caretta caretta" da parte del Cras di Polesella e di Sagittaria Rovigo

La tartaruga Ningia ritorna nel suo mare

Un pomeriggio emozionante quello di sabato scorso al Bagno Celeste di Barricata: più di un centinaio di persone hanno partecipato alla liberazione nelle acque del Mediterraneo di Ningia, la tartaruga marina “caretta caretta” che era stata curata dal Cras di Polesella. Così, con il pubblico a farle da cornice, Ningia è stata portata fino a riva, sulla battigia, dai responsabili del Cras insieme a quelli di Sagittaria Rovigo. E dopo aver toccato l’acqua, ha preso il largo.

Tutte le persone che hanno partecipato alla liberazione della tartaruga hanno elargito delle donazioni per il Cras, circa un centinaio di euro. L’evento è stato realizzato in collaborazione anche con Riciclia Rovigo e Wwf Rovigo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl