you reporter

Porto Tolle

Cna e comune, il legame si rafforza

Presenti il sindaco Pizzoli con gli assessori Targa e Crepaldi. Si è discusso di lavoro e imprese.

Cna e comune, il legame si rafforza

Nell’ottica di rafforzare il legame con il territorio una delegazione della Cna ha incontrato a Porto Tolle il sindaco Roberto Pizzoli e gli assessori Raffaele Crepaldi e Tania Bertaggia per un primo confronto dopo le elezioni del mese di giugno e per presentare le proposte e progettualità a sostegno delle imprese del territorio. Condivisa è stata l’importanza del dialogo e del confronto tra l’amministrazione comunale e le associazioni di rappresentanza delle imprese nell’ottica della crescita delle comunità locali nelle quali l’imprenditoria diffusa rappresenta il 98% del sistema economico comunale.

La delegazione Cna ha fatto presente l’esigenza di rivedere la tassazione a livello locale ed in particolare per la tassa asporto rifiuti per giungere ad una tariffazione puntuale evitando alle piccole imprese di pagare due volte, nel caso di rifiuti speciali, il costo della smaltimento alle società private ed al gestore pubblico.

E’ stato quindi presentato agli amministratori il progetto per la digitalizzazione delle imprese con il quale Cna si pone l’obiettivo di favorire la diffusione della “cultura digitale” tra l’imprenditoria, in collaborazione con la Camera di Commercio di Venezia-Rovigo. Cna metterà a disposizione uno sportello Punto informativo digitale nella sede provinciale della associazione e punti di contatto territoriale tra cui la sede Cna di Porto Viro.

Il sindaco Pizzoli, gli assessori Bertaggia e Crepaldi hanno affermato la disponibilità dell’amministrazione a collaborare con la Cna e con le altre associazioni economiche per la realizzazione di attività rivolte alle imprese evidenziando anche l’importanza che nel territorio assumono le associazioni del volontariato quali la Caritas, con l’Emporio della solidarietà da poco inaugurato, per le quali si evidenzia l’esigenza di una maggiore collaborazione con le realtà imprenditoriali locali.

Si è compiuto inoltre un approfondimento sulla situazione della riqualificazione del sito ex centrale Enel di Polesine Camerini per la quale i rappresentanti di Cna hanno sottolineato l’esigenza del coinvolgimento delle imprese locali sia nella fase di realizzazione che in quella di manutenzione.

Da parte degli amministratori è stato evidenziato il fatto che esistono, depositate nel comune, una serie di progettualità sul tema valorizzazione turistica per le quali il comune è particolarmente attento, perché potrebbero rappresentare ambiti per lo sviluppo occupazionale e per il futuro dei giovani.

L’incontro si è concluso con l’intesa di dare continuità ai rapporti tra comune di Porto Tolle e Cna anche per definire progettualità condivise a favore delle imprese artigiani e pmi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl