you reporter

Porto Viro

Romea, incrocio chiuso ricorso al Tar delle ditte

Si sono rivolti al Tar del Veneto imprenditori e ditte insediati nell'area industriale a cavallo della Romea

Romea, incrocio chiuso ricorso al Tar delle ditte

L’ex assessore ai lavori pubblici di Porto Viro, Roberto Luppi, interviene su via delle Industrie. “La chiusura dell’incrocio sulla Romea, con ordinanza del sindaco Maura Veronese, obbliga gli automobilisti e soprattutto i camionisti con enormi bilici a percorrere via delle Industrie il cui asfalto è sconnesso ed è rischioso per l’incolumità dei cittadini - le parole di Luppi - ma soprattutto senza cartelli di divieto di sosta nella strada che costeggia la ditta Finpesca dove è impossibile passare con un camion: se un automobilista lo incrocia deve fare marcia indietro”.

“E’ inutile spargere dello stabilizzato per coprire le buche, perché con qualche giorno di pioggia ci si ritrova ancora pieni di falle e soprattutto sono soldi dei cittadini buttati via - aggiunge Luppi - non vengano a dire che non ci sono soldi perché grazie all’eredità e al lavoro svolto da chi l’ha preceduta si è risolta la questione Adriatic Lng con l’arrivo di un milione di euro per il quale l’unico che ci aveva creduto era stato l’ex sindaco Thomas Giacon”.

“Credo invece sarebbe stato più giusto trovare una soluzione con le varie ditte e imprenditori che lavorano in quella zona, mettendo in sicurezza l’incrocio, magari solo con entrata a destra, direzione Ravenna - sottolinea l’ex assessore - è per questo che siamo andati a sostenere e tutelare gli imprenditori. E hanno fatto bene gli stessi a fare ricorso al Tar del Veneto chiedendo la sospensione della ordinanza e l’immediata apertura temporanea dell’incrocio fino ad una nuova costruzione da parte dell’Anas di una rotatoria in prossimità dell’incrocio”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl