you reporter

Porto Viro

Addio Berto Mosè, l’ultimo carrettiere

Mercoledì l’ultimo saluto a Umberto Turola, morto a 87 anni

Addio Berto Mosè, l’ultimo carrettiere

Un ultimo viaggio fino al camposanto per Berto Mosè, al secolo Umberto Turola, l’ultimo dei carrettieri del Polesine. Si era spento domenica scorsa, a 87 anni nella sua abitazione, con la moglie Maria a vegliarlo e al suo capezzale i due figli Germana e Gildo e i nipoti. Mercoledì 21 novembre l’ultimo saluto nella chiesa parrocchiale di Taglio di Donada.

Il ricordo di Berto Mosè è vivo nella memoria di tutti i portoviresi, lui e la sua cavalla, che si chiamava Stella, “compagni” di lavori fino alla fine degli anni Settanta. Dopo la pensione, Berto Mosè aveva iniziato a girare in bici, ma le abitudini erano quelle di sempre. Amava chiacchierare con le persone, era conosciuto e benvoluto da tutti. Anche perché probabilmente ha aiutato a traslocare mezzo paese durante la sua attività di carrettiere. Con la sua inseparabile Stella, trasportava anche ghiaia e sabbia, ma pure le persone. E quando arrivava il Natale, era lui alla guida del carretto che distribuiva i doni ai bambini. Camicia in flanella, cappello calato sul volto, girava sempre fischiettando. Era una persona benvoluta, riposerà nel cimitero di Donada.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl