you reporter

Porto Tolle

Al Palanatale si accende la magia

Il vicesindaco: “Albero arrivato da Belluno, per dare un sostegno alle popolazioni”

A Porto Tolle inizia il Palanatale 2018, con tanti eventi in tutto il comune, con l’intento di stare in compagnia e fare il possibile per divertirsi tutti assieme.

È il vicesindaco Silvana Mantovani che spiega: “Abbiamo cercato di portare quanti più partner possibile proprio per essere coesi e riuscire a fare tutto nel migliore dei modi. Mercoledì è arrivato l’albero da Belluno proprio per dare un segno di solidarietà a quel territorio colpito da una catastrofe”.

“Il Palanatale è importante anche per il sociale, con le due giornate del 22 e 23, il primo con un pranzo per soli anziani ed il giorno dopo per tutti coloro che semplicemente vogliono partecipare e dare un loro contributo”.

In seguito è l’assessore Raffaele Crepaldi che racconta: “I vari appuntamenti si svolgeranno dal 15 dicembre al 6 gennaio, riuscendo ad integrare tutte le associazioni possibili”. “Pro Loco farà da partner ufficiale e gestirà tutta quella che sarà l’organizzazione dei vari eventi durante queste settimane natalizie insieme alle altre associazioni e cooperative che parteciperanno a questo evento”.

Specificando poi che: “Il 15 dicembre ci sarà l’inaugurazione alle 21 del Palanatale in Largo Europa”. “C’è tanta condivisione da parte di tutti coloro che hanno voluto partecipare a questo grande evento che vuole essere di grande spinta per tutto il territorio”.

Successivamente è il sindaco Roberto Pizzoli a dichiarare: “Porto Tolle risponde e anche con il cuore a questo Palanatale e lo fa con tutta la partecipazione delle varie associazioni. Questa manifestazione è stata fatta per dare una risposta a tutti coloro che ci hanno chiesto cosa potevano fare durante tutto il periodo natalizio, con famiglie che hanno i ragazzi e bambini a casa e che avevano voglia trovare motivi di svago. Con il Palanatale siamo riusciti a far capire alla popolazione che noi ci siamo e che vogliamo fare la differenza anche in questo periodo dell’anno”.

Specifica il sindaco: “C’è stato uno sforzo anche economico che è servito comunque a fare tutto questo e ne siamo orgogliosi. Ringrazio la guardia forestale di Belluno che ci ha concesso l’albero che abbiamo portato in piazza Largo Europa, ossia un abete di 9 metri. Come contraccambio abbiamo portato un camion di terra e sabbia del nostro territorio per consolidare una parte del terreno bellunese che è in sofferenza”.

Sulla "Voce" di venerdì 14 dicembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl