you reporter

Cinema

“L’isola” conquista Albarella

Presentato il nuovo film di Marco Crepaldi, premiato dal comune.

Venerdì al teatro Tullio Serafin è stato proposto il nuovo film del modello e attore cavarzerano Marco Crepaldi dal titolo “Coma profondo - L’isola”. Un lungometraggio che vede Marco protagonista di una storia avvincente. Presente l’assessore Cinzia Frezzato, che al termine del film ha consegnato proprio a Marco Crepaldi un riconoscimento importante, oltre al regista Ferdinando De Laurentis.

Un riconoscimento importante per ciò che Marco Crepaldi fa ogni giorno, nel portare in giro per l’Italia il nome di Cavarzere, come simbolo di bellezza e di alta moda. “Sicuramente è stata una grande emozione per me ricevere questo riconoscimento, sono molto attaccato al mio paese natio” afferma il ragazzo. La storia del film è scandita in tre momenti. La prima fase mostra il clima vacanziero, nell’isola polesana di Albarella, che coinvolge un gruppo di ragazzi.

In un secondo momento si determina l'evento dirompente. L’arrivo di una giovane e bellissima russa che attira immediatamente l'attenzione della comitiva, tutti i ragazzi si invaghiscono della ragazza. Lei, però, non sceglierà il più bello, ma un ragazzo normale con il quale avverte una sintonia più profonda. Ha così inizio una love story scandita da una sorta di peregrinazione sentimentale che porta i due giovani a Bologna, Firenze, Verona e sulle colline senesi.

Insomma, una storia che parte dall’isola deltina e tocca poi varie città d’arte.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl