you reporter

Porto Tolle

Solidarietà, tutti insieme per gli ultimi

Soddisfazione dell’amministrazione comunale per il Pranzo della solidarietà durante il quale ha raccolto anche 2.400 euro per “Veneto in ginocchio”

Solidarietà, tutti insieme per gli ultimi

E’ stato un successo il pranzo solidale che si è svolto domenica 23 dicembre al Palanatale di Porto Tolle, che ha visto la presenza di oltre 130 persone. Evento sold out per i posti a sedere, con gli ospiti che hanno pranzato con i prodotti offerti dal mondo agricolo, dalla Coldiretti alla Cia, da Confagricoltura fino alla cooperativa Cosva, che hanno aderito con le loro aziende.

A cucinare, invece, nella cucina della mensa della scuola materna, i volontari delle cooperative Oasi e Titoli Minori, con le ragazze e i ragazzi de I Calabroni e della Pro loco che si sono occupati del servizio ai tavoli, e l’amministrazione comunale al completo a fare da camerieri. Sono stati raccolti oltre 2.400 euro che andranno nel conto corrente di “Veneto in ginocchio”, per i danni del maltempo causati nelle Alpi venete.

Il vicesindaco Silvana Mantovani ha ringraziato tutti, ricordando anche il rapporto tra il volontariato e Porto Tolle, la presidente de I Calabroni, Beatrice Cattin, ha applaudito tutti i giovani che hanno collaborato mentre il sindaco Roberto Pizzoli, oltre a ringraziare tutti e portare i saluti della Regione Veneto, ha ricordato il valore delle persone “che sono il sale di Porto Tolle, e della solidarietà tra tutti i Veneti”. Durante il pranzo, per l’intrattenimento, hanno cantato i ragazzi di Luce sul mare, uno su tutti Fabio, regalando grandi emozioni ai presenti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl